Categoria: L’Editoriale

di Katiuscia Laneri

Alessandro Iovino rappresenterà il Museo della Bibbia di Washington

Sarà  il napoletano Alessandro Iovino il rappresentante europeo del Museo della Bibbia di Washington. Storico, saggista, scrittore e anche giornalista in seguito ad una vecchia collaborazione con questa testata.  Una notizia che mi riempie di orgoglio due volte, non solo per il ruolo prestigioso affidato ad un concittadino, ma anche perché conosco Iovino da oltre […]

di Katiuscia Laneri

Perché su LinkedIn preferisco “signora”

Ultimamente LinkedIn sta offrendo la possibilità di indicare nella presentazione del profilo anche il titolo. Katiuscia Laneri spiega i motivi per cui ha scelto "signora" pur potendo essere identificata come "direttrice”, la cui presenza differenzia una testata giornalistica da un sito d’informazione.

di Katiuscia Laneri

L’annuncio di una nuova playlist (alias format)

In questo editoriale Katiuscia Laneri annuncia una nuova playlist del canale Youtube Kappaelle News. Brevi racconti di esperienze professionali che caratterizzano l'esistenza della sua generazione, oggi over 40. Episodi talmente assurdi, e per questo proposti in chiave ironica, che potrebbero sembrare inventati.

di Katiuscia Laneri

Stefano Ferri, collega nelle passioni anticonvenzionali

Apertura mentale, lungimiranza ed empatia sono le principali caratteristiche di Katiuscia Laneri che, in questo editoriale, racconta quando e come ha conosciuto il manager milanese, ora noto come crossdresser, Stefano Ferri.  In un epoca in cui lui faceva la differenza nel vestire da donna, lei la faceva svolgendo un mestiere da uomo…cioé il videoreporter!

di Katiuscia Laneri

Il collega in competizione non è un collega!

Si parla tanto di lavoro di squadra, poi ci sono “capi” pronti a godere della competizione tra i collaboratori. In ambito giornalistico poi, la collaborazione tra professionisti è espressamente richiesta dal Codice Deontologico.

di

Rielezione Mattarella, gli italiani subiscono ennesima presa in giro

I grandi elettori hanno giocato con le schede segnando nomi a casaccio di personaggi di ogni tipo mancando così di rispetto agli italiani.

di Katiuscia Laneri

Perchè interessi diversi aiutano l’autostima

In questo editoriale, la direttrice Katiuscia Laneri, commenta la ricerca che dimostra perché chi definisce se stesso in base a un unico ruolo sociale è meno soddisfatto. Il problema è quando sono gli altri ad imbrigliarci in un solo ruolo...

di Katiuscia Laneri

La libertà di ciascuno è limitata dall’essere civili

La direttrice di Special, Katiuscia Laneri, pone l'accento sulla metafora che Daniele Gro usa per far capire come talvolta l'esercitare il proprio diritto di libertà può limitare quello del prossimo.

di Katiuscia Laneri

Nuove norme UE a tutela della libertà dei media

La direttrice Katiuscia Laneri spiega perché il sostegno ai media da parte della Commissione Europea faciliterebbe una informazione più corretta rendendo i giornalisti liberi di esprimersi.

di Katiuscia Laneri

Il furto subito da Laganà è pura cattiveria

La direttrice della testata giornalistica "Special", Katiuscia Laneri, fa notare la cattiveria che si cela dietro al furto della sedia a rotelle dell'attore Rodolfo Laganà.

di Katiuscia Laneri

Addio Sassoli, no-vax scatenati sui social

Katiuscia Laneri esterrefatta e schifata per quanto avvenuto sui social in seguito alla dipartita del presidente del Parlamento Europeo, ex giornalista RAI, David Sassoli.

di Katiuscia Laneri

Special torna in tv!

Sono lieta di annunciare il rinnovato interesse da parte di Tele Futura  a trasmettere le puntate di Special anche sul canale 172 del digitale terrestre. Prima rubrica informativa autonoma ed indipendente, primo format di approfondimento con durata massima di 15 minuti, quando le più brevi duravano il doppio; prima produzione a circuito nazionale con una […]