Tacchi Misti chiude Fantastiche Visioni di Ariccia (RM)

Esilarante galleria di 16 personaggi femminili, frutto della scrittrice statunitense Gloria Calderòn Kellett, lo spettacolo “Tacchi Misti”, messo in scena dalla compagnia teatrale omonima, ha chiuso la XII edizione del festival Fantastiche Visioni di Ariccia (RM).
Per la regia di Ferdinando Ceriani, e con musiche originali di Benedetto Ghiglia, Tacchi Misti è splendidamente interpretato da Carla Ferraro, Valentina Martino Ghiglia, Carlotta Proietti e Silvia Siravo.

Brillanti ed affiatate, le quattro attrici portano in scena sedici figure femminili graffianti, ironiche ed audaci, raccontate con ritmo serrato una dopo l’altra, a comporre una sequenza divertentissima di ritratti.
Il rapporto con gli uomini, il mondo del sesso, la sfera della maternità, la religione: sono questi i temi che, affrontati di volta in volta con tagli e chiavi di lettura differenti, finiscono col coinvolgere il pubblico – più volte, tra l’altro, invitato ad interagire direttamente – in uno spettacolo di quasi due ore dove si ride praticamente senza pause.

Impossibile, che si sia uomo o donna, non trovare analogie e rimandi al proprio vissuto personale o di coppia, o in quello di persone che si conoscono.
I temi universali, le paure comuni a tutti noi, le gioie ed i dolori del quotidiano, quando rappresentati con il giusto brio e con una presenza scenica ed una tecnica di assoluta eccellenza come nel caso delle quattro interpreti in questione, non possono che funzionare appieno e dare vita ad uno spettacolo coinvolgente, divertente e mai banale.

 

Compagnia Tacchi Misti

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.