UE punta sui droni: Campania in prima linea nella ricerca e sperimentazione

Due realtà campane in prima linea nella ricerca e nella sperimentazione europea di nuove modalità di trasporto aereo a mezzo droni. È appena entrato nella fase attuativa il progetto TindAIR (Tactical INstrumental Deconfliction And In-flight Resolution), finanziato dall’Unione Europea, che ha appunto l'obiettivo di sperimentare nuove modalità di trasporto aereo nelle aree urbane, a mezzo droni, garantendo sicurezza, privacy, integrazione con i contesti urbani e le altre modalità di trasporto: una delle priorità strategiche del Green Deal europeo.

Vuoi leggere o scaricare questo articolo? Ti chiediamo un contributo di 1,00 euro, senza rinnovo automatico. Questo ci permette di evitare le fastidiose pubblicità mantenendo la credibilità delle informazioni perché non siamo interessati alla quantità di click. Effettuata la donazione riceverai l'accesso free per una settimana
  • Loggedin Security.

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.