COMICON: NUOVO CONCORSO PER FUMETTISTI PARTENOPEI

Un nuovo premio entra in casa Comicon. A partire da questa edizione del Salone Internazionale del Fumetto, COMICON e il sito di news Spaccanapoli Online hanno deciso di indire un premio alla miglior produzione dell’anno appena trascorso, rivolto ai fumettisti partenopei che si sono distinti sul territorio nazionale e all’estero.

Un riconoscimento che fino ad oggi è mancato nell’ambito della manifestazione, che da sempre guarda al panorama nazionale ed internazionale e che va ad affiancarsi agli ormai storici premi Micheluzzi, dedicati alla memoria del fumettista istriano, e a IMAGO – Concorso di Fumetto e Grafica per studenti in età scolastica amanti del disegno.

Nelle prossime due settimane undici artisti e dieci tavole saranno valutati da due giurie, una popolare e una tecnica composte da autori di primo piano: Mirka Andolfo, Daniele Bigliardo, i fratelli Gianluca e Raul Cestaro, Andrea Errico, Fabrizio Fiorentino, Alessandro Nespolino, Italo Mattone, Blasco Pisapia, Alessandro Rak, Lorenzo Ruggiero.

Fino al 27 aprile sarà possibile valutare e condividere i loro lavori direttamente dalla pagina Facebook di Comicon. I cinque selezionati per una shortlist saranno successivamente giudicati da una giuria di professionisti che sarà annunciata nei prossimi giorni. La produzione e l’autore che riceveranno il riconoscimento saranno annunciati nel corso della manifestazione che si terrà dal 30 aprile al 3 maggio nei padiglioni della Mostra d’Oltremare e saranno protagonisti di una mostra personale, facente parte degli eventi del circuito COMIC(ON)OFF, che sarà allestita dal 7 al 24 maggio allo Slash ART/MSIC in Via Bellini 45.

Prosegue intanto anche la vendita dei biglietti per Comicon: gli abbonamento per le quattro giornate sono stati tutti esauriti in prevendita. Sono disponibili i biglietti per le singoloe giornale al costo di dieci euro l’uno, acquistabili sul sito o nei punti vendita autorizzati che trovate all’indirizzo web http://www.comicon.it/ticket .

A far salire la febre del Salone del Fumetto, ci pensa Comicon(Off) che prosegue nel suo ricco cartellne di eventi e guarda nei prossimi giorni al Sudamerica. Dal 27 aprile al 25 maggio presso la sede della Scuola Italiana di Comix si rende omaggio all’indimenticabile Giuseppe Barbati e alle sue tavole che hanno animato negli anni le pagine di Nick Raider, Ken Parker, Magico Vento e Nathan Never. L’inaugurazione si terrà il 27 aprile alle ore 15.00, mentre il 28 aprile gli studenti della scuola incontreranno l’artista Enrique Breccia. Direttamente da Buenos Aires atterra a Napoli il maestro del fumetto Domingo Mandrafina, artista argentino da quasi 50 anni punto di riferimento per colleghi di tutto il mondo. Ospite della Scuola Internazionale di Comics di Napoli, Mandrafina incontrerà gli allievi il 29 aprile insieme al collega Rodolfo Torti (Martin Mystere) e allo sceneggiatore Roberto Dal Prà.

Il 2 maggio, invece, Alessandro Lise e Alberto Talami incontreranno il pubblico de Il Fuori Orario libreria attivissima nel quartiere Bagnoli il 2 maggio per una divertente “pedalata a fumetti” alla scoperta della bici. “Il tuo futuro difficile, senza lavoro, senza soldi, senza casa, al freddo e triste. Ma su una cosa potrai sempre contare: la tua bicicletta”, si tratta di un sillabario a fumetti dedicato a storia, manutenzione e politica dell’unico mezzo di trasporto che unisce ecologia, sport e divertimento. Seguirà un’esposizione delle tavole durante il Napoli Bike Festival dal 5 al 7 giugno alla Mostra d’Oltremare.

Tanti gli incontri e le mostre in calendario in città anche nel mese di maggio tra questi la mostra tratta da “I vivi e i morti”, fumetto disegnato da Emanuele Gizzi e scritto da Alessandro di Virgilio per Star Comics, tratto dalla serie noir di Maurizio de Giovanni e che ha come protagonista il commissario Ricciardi. Presentata in anteprima durante i giorni del salone, approderà nel borgo di Marechiaro in un percorso allestito lungo le scale che dalla chiesa di S.M. del Faro scendono alla Finestrella, pensato e realizzato con un gruppo di giovanissimi nell’ambito di una serie di iniziative volte alla riqualificazione dell’area pedonale di Marechiaro. Il 9 maggio alle ore 17,30 incontro con lo sceneggiatore Alessandro di Virgilio in cui si parlerà di stoyboarding e si disegneranno delle tavole a fumetti dal vivo. L’evento è promosso da Allegra Nelli per il Comitato Borgo Marechiaro e da COMICON.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.