Arrivo del ciclista più amato…riale di Italia: Simone Broggi al Gaslini di Genova

Arrivo del ciclista più amato…riale di Italia: Simone Broggi al Gaslini di Genova

Pochi chilometri ormai alla conclusione della lunga pedalata di 2.200 chilometri iniziata il 27 giugno presso la bellissima struttura del ristorante “La Lanterna” in Villaricca, dove sono accorsi in tanti a suonare la carica per la partenza del ciclista più amato…riale di Italia, Simone Broggi. 

Un appuntamento di solidarietà organizzato dall’AILN con la collaborazione della pro loco di Villaricca, presidente Armando De Rosa e dei volontari del servizio civile nazionale della stessa, per smuovere le coscienze di Napoli e non solo. Molte le notizie date nel suo intervento dal ricercatore del CEINGE dott. Mario Capasso, presente all’evento affiancato dalla figura della segretaria dell’AILN Jessica Grasso. Un tocco di napoletanità è stato dato dal gruppo folk “I guarracini” con tre esibizioni tipiche della migliore tradizione napoletana: “Pulcinella”,“La tarantella napoletana” e“O’ pazziariello”.

Accanto alla Pro Loco di Villaricca, anche numerosi ciclisti e presidenti delle Pro Loco d’Italia, come Tobia Iodice presidente della Pro Loco di Giugliano, Massimo Montisano presidente della Pro Loco di Napoli, rappresentanti delle proloco di Casapesenna, di Parete e l’Associazione Nazionale Carabinieri di Giugliano a garantire il servizio d’ordine. Ad attenderlo tutti gli operatori sanitari del glorioso ospedale, autorità civili e militari e i dirigenti dell’Associazione Italiana per la lotta al neuroblastoma.  Villaricca, Potenza, Massafra, Bari, Termoli, Civitanova, Rimini, Ponte della Priula, Schio, Como, Pont Saint Martin sono state le 11 tappe di questa impresa eccezionale, condotta in solitaria ma accompagnata, si spera, dalla solidarietà della gente di queste città e del resto della penisola.

Si conclude quindi il viaggio di Simone ma non quello della solidarietà, che si augura continui nel cuore della gente ed attraverso la beneficenza dare un “colpo di pedalata” per mandare sempre avanti la ricerca.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.