Nuove professioni: Nasce l’esperto in “diritto all’oblio”

Ti contatto per metterti a conoscenza del risultato di un esperimento che ho condotto personalmente nei tre mesi scorsi e finalmente posso cantare vittoria”. Così scrive Federica Dogana in una mail inviata alla nostra redazione.

Laureata in Giurisprudenza, la dottoressa di diritto ha maturato esperienze soprattutto nella comunicazione, nel  marketing e nel management. Un connubio che le ha dato la possibilità di offrire un servizio altamente professionale a chi necessita di tornare ad una “reputazione in rete” pulita e autorevole, insomma per chi “pagherebbe” per far finire nel dimenticatoio qualche episodio finito nel mirino dei giornalisti o dei blogger.

Federica è dunque in grado di far rispettare quel “diritto all’oblio”, ormai perso con l’avvento del web, grazie alla capacità di cancellare al 100% le notizie negative che compaiono su Google quando qualcuno digita il proprio nome. Quelle notizie che magari ci fanno perdere un cliente, o semplicemente ci mettono in imbarazzo o ancora, ci hanno distrutto una carriera, mettendo a repentaglio la nostra credibilità.

Per garantire la riuscita di questo servizio, ha messo insieme un team di professionisti, avvocati,tecnici informatici, editor e la sua Agenzia certificata Google Partners.

Gli esperimenti sono stati condotti su membri del clero, su indagati di Vallettopoli e ora lo loro reputazione on-line è pulita.

“Non vedere, non trovare equivale a dimenticare”.