Formazione

Al via primo corso gratuito per i professionisti della ristorazione


La gestione di un’ impresa in pochi click. Consulenti di impresa ed informatic​i salgono in cattedra. Food Cost & Pricing, a Napoli il 1° corso, gratuito, per gli operatori della ristorazione. ​ Gestire un ristorante, un piccolo supermarket o un lounge bar richiede passione, impegno e spesso tanta fatica, soprattutto quando si tratta di monitorare l’andamento economico dell’attività. Oggi poi con le nuove normative introdotte bisogna cercare di stare al passo con i tempi e controllare ogni aspetto dell’attività.  L’ Associazione no profit KnowledgeLab, formata da consulenti di impresa e di informatica e nata per  favorire e approfondire la conoscenza e la diffusione dell’utilizzo di applicazioni software delle più moderne tecniche di gestione d’impresa, organizza il primo seminario  rivolto agli operatori della ristorazione per illustrare le moderne tecniche di controllo e di gestione in questo settore.  L’appuntamento è per lunedì 13 ottobre alle ore 15:30 presso la sala Nugnes del Palazzo del Consiglio Comunale di Napoli (Via Verdi, 35). Il corso, della durata di 3 ore, vedrà come relatore, tra gli altri:  Michele Armano, food manager, il presidente dell’Associazione  Paolo Liccardo , Marco Nonno, vice presidente del Consiglio Comunale e Massimo di Porzio, presidente dei Ristoratori Confcommercio di Napoli.  “In uno scenario sempre più dilatato e mutevole del mondo economico il possesso di strumenti e di metodi innovativi di direzione delle imprese medio piccole, costituisce  la caratteristica basilare del professionista del domani-spiega Paolo Liccardo, uno dei fondatori dell’associazioneDurante il training verranno illustrate tutte le tecniche preventive di determinazione del food cost e del prezzo di vendita nella gestione di impresa ristorativa  e le tecniche di controllo di gestione a consuntivo per monitorare l’andamento delle attività, il tutto supportato da alcune semplici e moderne applicazioni IT  di cui anche le piccole e medie imprese possono avvalersi e che, senza aggravio di impegno e con minimi costi, permettono un’efficace ed efficiente gestione d’impresa”.


Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.