LIBANO: IL CONTINGENTE ITALIANO DONA MATERIALE VARIO ALLA POPOLAZIONE LOCALE

LIBANO: IL CONTINGENTE ITALIANO DONA MATERIALE VARIO ALLA POPOLAZIONE LOCALE

Questa mattina la Task Force di ITALBATT del contingente italiano di UNIFIL, attualmente su base Reggimento “Genova Cavalleria” (4’), ha donato alla popolazione locale ausili sanitari e materiale vario: sedie a rotelle, materassi, abbigliamento, scarpe, giocattoli ed alimenti.

Il materiale consegnato a Croce Rossa, alla Caritas, al Centro per diversamente abili MOSAN, alla Fondazione SADR e all’Associazione Femminile per lo sviluppo economico e sociale di Tiro, verrà utilizzato dalle associazioni riceventi sia per normale attività di istituto sia per la successiva distribuzione alle persone bisognose, anche e soprattutto nell’approssimarsi del ramadan, periodo che nella religione islamica vede intensificarsi gli eventi di supporto alla fasce più deboli della popolazione.

La donazione è stata possibile grazie all’Istituto Studi Ricerche Informazioni Difesa (ISTRID) per le attivita’ di Cooperazione Civile Militare con le Forze Armate, l’Associazione Internazionale “Regina Elena” ed il Rotary Club di Cervignano – Palmanova – Aquileia.

L’assistenza alla popolazione locale è uno dei compiti principali assegnati ad UNIFIL dalla Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite; aspetto fondamentale che il contingente italiano, guidato dal Generale Salvatore CUOCI, svolge con impegno, professionalità e fattiva collaborazione con la comunità libanese.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.