Anche a Saviano “Sii Saggio, Guida Sicuro”

Anche a Saviano "Sii Saggio, Guida Sicuro"

Il 27 ottobre 2017 l’Associazione Meridiani insieme al Comune di Napoli, l’Unione Industriali Napoli, l’ANCI – Campania, il MIUR – Campania, l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Ordine degli Ingegneri Provincia di Napoli e la media partnership di Rai IsoRadio, hanno sottoscritto un protocollo di intesa di durata triennale per la realizzazione di un nuovo progetto: “Sii Saggio, Guida Sicuro”.

E’ questo lo slogan attraverso il quale si chiama a raccolta tutte le scuole secondarie di primo e secondo grado campane. L’intento dichiarato è quello di inizializzare azioni e strategie comuni finalizzate sia a stimolare, programmare che realizzare iniziative sui temi dell’educazione alla sicurezza stradale in 55 istituti nella Provincia di Napoli, 13 istituti nella Provincia di Salerno, 9 istituti nella Provincia di Caserta, 5 istituti nella Provincia di Benevento e 2 istituti nella Provincia di Avellino. Il progetto nasce sulla scia di altre strategie di azione nel mondo, come il Piano della Sicurezza delle Nazioni Unite “Global Plan for the Decade of Action for Road Safety 2011-2020” e il Piano della Sicurezza EU “Towards a European road safety area: policy orientations on road safety 2011-2020”, per via di dati drammatici offerti dall’Istituto Nazionale di Statistica: nel 2016, infatti, si sono verificati in Italia 175’791 incidenti stradali con lesioni a persone ,che hanno provocato 3’283 morti e 249’175 feriti; in Campania, nel 2014, invece, il 29% dei morti in incidente stradale aveva meno di 30 anni: delle 233 vittime nei 9’182 incidenti con feriti nel territorio regionale, 68 erano under 30.

Tra il sensibilizzare i giovani alla sicurezza stradale, educandoli ai comportamenti più sicuri, e il diffondere la cultura della sicurezza stradale, il progetto si articola in 3 fasi: un’attività di formazione svolta da da esperti in materia di sicurezza stradale, con la realizzazione di 27 eventi formativi ed il coinvolgimento di 84 istituti, 330 classi e 6’000 studenti; un “Concorso di idee – Inventa una soluzione per la sicurezza stradale!”, che consiste nella proposizione di una soluzione per il miglioramento della sicurezza stradale e nell’assegnazione di premi; la premiazione di 36 classi in Piazza del Plebiscito il prossimo 3 aprile 2020, dove sarà allestito il Villaggio “Sii saggio, Guida Sicuro”, all’interno nel quale saranno presentati agli studenti materiali e mezzi per la sicurezza stradale e sarà distribuito materiale informativo da parte degli Enti coinvolti nel progetto, alla presenza di testimonial del mondo dello sport e dello spettacolo.

Lo scorso 4 marzo il progetto ha fatto tappa presso l’Aula Consiliare del Comune di Saviano (NA), ribadendo il concetto chiave del road show di stimolare la discussione sui temi della sicurezza stradale, delle misure di prevenzione e della tecnologia, aprendo le porte al dibattito e al confronto tra Famiglie, Scuole, Enti Locali e Forze dell’Ordine. Fortemente voluto dall’assessore alla viabilità Lucia Liguori, il progetto ha visto i saluti iniziali di Domenico Ciccone, dirigente scolastico IS “R. Levi Montalcini – G. Ferraris”, e gli interventi di Ada Minieri, vicepresidente di Associazione Meridiani, Alberto degli Effetti, comandante della compagnia dei carabinieri di Nola, Alfonso Montella, professore di Sicurezza Stradale presso l’Università di Napoli Federico II e il giornalista Nello Fontanella. Durante la formazione, si sono approfonditi i fattori di rischio che influenzano la sicurezza dell’utente della strada, così come lo sviluppo di un’autonomia adeguata all’età e la capacità di valutare le conseguenze dei propri comportamenti e delle proprie azioni. Ultimi, ma non meno importanti, i comportamenti che garantiscano sicurezza per sé e per gli altri, le modalità di utilizzo dei dispositivi di sicurezza e i pericoli associati alla guida sotto l’effetto di alcol e di sostanze stupefacenti.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.