Ad Atena Lucana tutto pronto per il ritorno della brigantessa Cannaloga

Ad Atena Lucana tutto pronto per il ritorno della brigantessa Cannaloga

E’ tutto pronto per la manifestazione ‘Briganti nel III millennio, tra natura e cultura’ in programma per domenica 2 settembre 2018 all’aria Arenaccia di Atena Lucana Scalo (Sa).

Sulle orme della brigantessa Luigia Cannalonga, vissuta proprio nel territorio di Atena Lucana, la giornata di domenica vedrà la partecipazione di diverse associazioni sportive del territorio, che assisteranno quanti vorranno cimentarsi nei diversi sport che sono stati organizzati. Gli amanti del trekking hanno la possibilità di percorrere il suggestivo sentiero de ‘ le grotte dei Saraceni’, sono state ritrovate e censite infatti all’interno della Rupe Rossa,  8 grotte tutte visitabili. La flora del territorio è stimolante, si passa infatti da distese di lecci, al sambuco, per finire poi con splendide distese di orchidee selvatiche ammirabili in primavera.  Lungo l’intero  sentiero sono dislocati diversi punti di avvistamenti che permettono, ai più fortunati, di ammirare il volo del falco lanario, specie protetta, del  gheppio e della gazza ed ancora il riccio e lo scoiattolo grigio. La peculiarità del percorso è rappresentata anche dal belvedere unico dal quale ammirare lo spettacolo naturale mozzafiato dei ‘faraglioni’, speroni di roccia dalle forme particolari. Anche gli amanti dell’ equitazione e della mountain bike possono cimentarsi lungo il sentiero sterrato che porta dall’aria Arenaccia ad Atena paese. In mattinata sono previsti sport quali tiro con l’arco, tiro con la carabina organizzati  da aziende del settore presenti ad Atena Lucana. All’ora di pranzo ci si ritrova tutti all’aria picnic dell’Arenaccia per brindare con il ‘brigante’ Enzo D’Arco che con ‘la cantina della arti’ affascinerà tutti con i loro monologhi e racconti teatrali sulle gesta dei briganti. Il pranzo è a base di prodotti tipici del territorio a km zero, pasta fatta in casa con ragù, vitello podolico allo spiedo con patate e abbondante vino locale. Nel pomeriggio, oltre a musica tradizionale a cura de ‘Le Folli Melodie’ ci sarà lo spettacolo equestre con cavalli addestrati e pony che allieteranno grandi e piccini con salti, galoppi e corse in circolo con i magnifici maestri di equitazione del gruppo Royal Riding. Attenzione particolare è riservata ai ragazzi diversamente abili che parteciperanno alla manifestazione accompagnati dalle associazioni di volontariato Iris e Oasi Felice, le associazioni hanno infatti accettato con entusiasmo l’invito del presidente dell’associazione “Amici In Movimento” Francesco Bellomo che ha organizzato l’evento, per far trascorrere ai ragazzi una splendida giornata all’aria aperta godendo della natura del territorio.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.