Un Vino per Trame Africane 2015: Asta di solidarietà e degustazioni

Un Vino per Trame Africane 2015: Asta di solidarietà e degustazioni

Mercoledì 24 Giugno dalle ore 19.00 alle 23.00, il cortile “Don Gaetano”, il nuovo spazio permanente delle attività associative di Trame Africane, in via De Risi a Scafati(Sa) accoglie la seconda edizione di “Un vino per Trame Africane”.

Torna dunque l’Asta di solidarietà a sostegno dell’associazione Trame Africane, la Onlus italiana operante in Congo e Kenya a favore dello sviluppo delle comunità locali. La manifestazione è organizzata dal Presidente di Trame Africane Pasquale Coppola e dal produttore Bruno De Conciliis che sono riusciti a coinvolgere nel progetto solidale venticinque aziende italiane. Il ricavato sarà interamente dedicato ai lavori per l’Ospedale St. Therese Mission nella regione del Meru in Kenya alle prese con una gravissima emergenza sanitaria ed umanitaria.

La manifestazione “Un vino per Trame Africane” prevede accanto all’asta dei vini, la degustazione di prodotti enogastronomici d’eccellenza e momenti di spettacolo.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita.

Le aziende vinicole d’eccellenza hanno donato i propri vini per sostenere il progetto: grandi cru, riserve speciali e ottime annate. Un repertorio unico che, per questa seconda edizione, vede l’ingresso di aziende espressione dell’intero territorio nazionale che si affiancano alle eccellenze campane che hanno reso possibile il successo della prima edizione.

Per i wine lover e i collezionisti è una opportunità unica: saranno messe all’asta un numero limitato ed esclusivo di bottiglie scelte dai produttori e proposte solo in questa occasione con una personalizzazione esclusiva. L’intero ricavato sarà destinato a Trame Africane per continuare i lavori di ristrutturazione ed ampliamento del St. Therese Mission Hospital, l’ospedale iniziato nel 2009 per arginare la grave emergenza sanitaria che attanaglia l’intera regione del Meru in Kenya.  Con la prima edizione di “Un vino per Trame Africane” l’incasso, interamente destinato ai lavori, è stato di 17.600 euro.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.