Sarà inaugurato il 2 giugno il museo della Fondazione Carmignac

Sarà  inaugurato il 2 giugno il museo della Fondazione  Carmignac

Sarà inaugurato il 2 giugno prossimo un museo gestito dalla Fondazione Carmignac che fa capo a Edouard Carmignac, patrono di una delle più note società di gestione di fondi d’investimento in Europa e grande collezionista d’arte contemporanea.

Il centro, dotato di uno spazio espositivo di 2.000 mq, sarà incastonato in un parco da 15 ettari, progettato dal landscape designer Louis Benech, su un’isola esclusiva al largo della Costa Azzurra. Una location unica visitabile esclusivamente a piedi nudi.

Edouard Carmignac, che dal 2009, promuove il Photojournalism Award, un premio di fotogiornalismo, che finanzia ogni anno con €50,000 un reportage fotografico sulle violazioni dei diritti umani e sulla libertà d’espressione nel mondo.

Sarà  inaugurato il 2 giugno il museo della Fondazione  CarmignacFondata nel 2000 da uno degli uomini più ricchi di Francia, la Fondazione Carmignac si propone di rendere fruibile al pubblico, attraverso la splendida Villa Carmignac situata alle isole Porquerolles, la collezione d’arte moderna e contemporanea creata negli ultimi 30 anni dalla passione di Edouard Carmignac, patron di una delle più note società di gestione di fondi d’investimento in Europa, Carmignac Gestion.

Con un forte nucleo tematico incentrato sulla Pop Art americana e sulla pittura tedesca, la collezione è costituita da quasi 300 opere, tra cui alcune delle creazioni più rappresentative di Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat, Roy Lichtenstein, Gerhard Richter, Andreas Gursky, Keith Haring e Martial Raysse, nonché di altri giovani artisti di talento.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.