Rod On the Road per promuovere la gestione della disabilità

Il Disability Manager del Comune di Treviso, di Ulss n.2 Marca Trevigiana e ORAS Spa Rodolfo Dalla Mora percorrerà con una carrozzina elettrica i 68 km Greenway del Sile (Cavallino-Treviso), il percorso ciclo-pedonale che collega la laguna alla città di Treviso, unendo nove diversi comuni e due aziende sanitarie.

Sabato 21 settembre si terrà l’iniziativa “Rod On the Road” nata per promuovere la cultura del Disability Management e creare una continuità tra le politiche di promozione e tutela dei diritti delle persone con disabilità e il rispetto della persona in ogni suo aspetto, dimensione e momento della vita.

Il Disability Manager del Comune di Treviso, di Ulss n.2 Marca Trevigiana e ORAS Spa Rodolfo Dalla Mora percorrerà con una carrozzina elettrica i 68 km Greenway del Sile (Cavallino-Treviso), il percorso ciclo-pedonale che collega la laguna alla città di Treviso, unendo nove diversi comuni e due aziende sanitarie.

Nell’occasione verrà effettuata, grazie al supporto di un drone, una valutazione tecnica dell’accessibilità di un percorso turistico apprezzato e conosciuto a livello internazionale. Sarà inoltre l’occasione per promuovere il turismo accessibile e l’inclusione nel contesto ambientale unico rappresentato dal territorio veneto.

Durante il percorso saranno incontrati i rappresentanti delle Amministrazioni locali coinvolte nel tragitto.

L’arrivo di “Rod On the Road” è previsto alle 15.30 a Ponte Dante con i saluti del sindaco Mario Conte, del Direttore Amministrativo di Ulss 4 Michela Conte e del Responsabile Amministrativo dell’Ente Parco Naturale Regionale del Fiume Sile Santina Grande.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.