Primo evento Home Pop Up Store

Primo evento Home Pop Up Store

Martedì 26 giugno primo evento dentro lo spazio di Piazza Borsa. Il collettivo Susum porta in consolle un sound system silenzioso, si usano solo le cuffiette. Il founder di HF Amedeo Lombardi: “Riqualifichiamo il centro storico rispettando i residenti, HF è cultura e arte”. Ticket scontati per i trevigiani, è boom di richieste nella prima settimana di apertura.

Si chiama silent party. È un evento che spopola nelle grandi metropoli e che adesso arriva anche in centro a Treviso grazie ad Home Festival. Domani sera dalle ore 18 alle 21 nel Pop Up Store di Piazza Borsa c’è l’esordio del primo di una serie di appuntamenti pensati per ridare vita alla zona nel rispetto dei residenti. La società che organizza Home Festival ha infatti siglato un accordo con uno dei suoi sponsor, Red Bull, che ha concesso il materiale tecnico – cuffiette collegate via wifi ad una consolle – per realizzare un silent party. In concreto, i giovani si metteranno le cuffie, ascolteranno tutti la loro musica preferita e balleranno: ma il tutto senza alcun rumore. In consolle, il collettivo Susum che proporrà il proprio concept musicale, per tre ore si alterneranno Gilo, Laesh e Detroitsoul.

È questa dunque la prima iniziativa dello spazio che fino a settembre accoglierà i turisti festivalieri a Treviso. Sarà un’area informativa, attraverso la quale Hf si metterà in mostra organizzando eventi e dando informazioni. Per l’occasione Hf ha pensato di valorizzare il suo rapporto coi trevigiani proponendo un’offerta speciale a chi vive a Treviso o provincia: per un periodo di tempo limitato i ticket saranno messi in vendita a 20 euro invece di 30. Basterà presentarsi con la carta d’identità. Nella prima settimana di apertura sono state centinaia le richieste di ticket scontati pervenuti, oltre ogni aspettativa dell’organizzazione, segno che i trevigiani amano il loro festival.

“Siamo orgogliosi di questa opportunità che ci viene data per promuovere la Marca Trevigiana e il nostro festival”, spiega Amedeo Lombardi, founder di Home Festival. “Il Pop Up Store di Piazza Borsa rappresenta il meglio che Home Festival dà alla città. È infatti localizzato nella sede della Camera di Commercio e quindi evidenzia l’indotto economico che genera per il territorio. È situato di fronte alla statua di Mario del Monaco a ribadire il legame con l’arte e la musica per gli eventi che andremo a realizzare nel rispetto della cittadinanza e di chi vive in centro storico. Riqualifica una zona della città, mettendosi al servizio dei turisti e degli amanti dei festival che visiteranno il centro storico e le bellezze del Veneto. Peraltro, siamo vicini all’ufficio del Consorzio promozione turistica Marca Treviso e abbiamo attivato ottimi canali di dialogo con loro sul fronte turistico. Senza dimenticare i nostri concittadini che potranno godere della manifestazione a prezzi agevolati”.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.