Lady Ghost torna in libreria con “A letto col fanstasma”

Lady Ghost torna in libreria con "A letto col fanstasma"

Lady Ghost, al secolo Anna Maria Ghedina, ‘La Signora dei Fantasmi’,  torna ad intrigarci con un altro dei suoi racconti. Anche  “A letto col Fantasma” una storia vera  appresa durante i suoi numerosi excursus per redigere le “Guide fantasmifere” (Fantasmi a Napoli, Gallina editore, Guida ai fantasmi d’Italia Odoya editore).

Lady Ghost, al secolo Anna Maria Ghedina, ‘La Signora dei Fantasmi’,  torna ad intrigarci con un altro dei suoi racconti. Anche  “A letto col Fantasma” una storia vera  appresa durante i suoi numerosi excursus per redigere le “Guide fantasmifere” (Fantasmi a Napoli, Gallina editore, Guida ai fantasmi d’Italia Odoya editore).

Il volume  conta 272 pagine, edito da Glemart (16 euro),  appassionanti che si fanno leggere tutte d’un fiato perché la curiosità di conoscere la fine è incalzante.

Ma a letto col fantasma come si sta? Un interrogativo che l’autrice non svela perché per scoprirlo il libro va letto e si rischierebbe lo spoiler. Il finale, infatti, lascia senza fiato (e non sarà colpa del covid).

Del resto Lady Ghost ci aveva già sorpreso con ‘Mylord alla ricerca del tesoro degli Incas’, Terreblu editore il primo volume della saga dedicata al granduca inglese Sir Andrea Frankfourth.

SINOSSI

“Il nobile Rudyard vede i fantasmi, chi è la misteriosa Jillyan dai capelli ramati che incontra ad una festa e la sua vita ne è stravolta. Chi è Evalyne la contessa che ha un amante segreto con il quale consuma i suoi incontri ad alta gradazione erotica in un budoir nascosto dietro una parete occultata nella libreria del suo palazzo maritale che il nostro giovane aristocratico scopre quando entra a Le orphelin “la torre della strega” proprietà di suoi cari amici che vogliono vendere assolutamente sulla quale pesa una storia terribile che nessuno vuole rivelare….”. 

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.