La Polizia di Stato denuncia 10 calciatori improvvisati

La Polizia di Stato denuncia 10 calciatori improvvisati

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno denunciato in stato di libertà 10 giovani per il reato di disturbo del riposo personale.

I poliziotti in seguito ad una segnalazione al 113 sono intervenuti stamani poco dopo le 04.00 in Largo Banchi Nuovi, dove i residenti si lamentavano di alcuni giovani intenti a disputare una partita di calcio.

Gli agenti giunti sul posto hanno notato i dieci giovani divisi in due squadre intenti a giocare a calcio tra urla e schiamazzi  con un pallone di cuoio ed utilizzando quali porte le mura di due stabili.

I dieci “giocatori” tre di Pozzuoli e sette di San Giorgio a Cremano tutti con un età compresa tra i 20 ed i 23 anni sono stati identificati, denunciati ed il pallone gli è stato sequestrato.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.