A Mantova, il raduno europeo dei viaggiatori in bicicletta

BAM!, il grande raduno europeo dei viaggiatori in bicicletta, torna a Mantova da venerdì a domenica. Nella grande area di fronte ai laghi di Mantova spazio a incontri con grandi viaggiatori e scrittori, workshop, concerti e pedalate nel territorio.

BAM!, il raduno europeo dei viaggiatori in bicicletta, il più grande evento dedicato al cicloturismo in Europa, torna a Mantova, dal venerdì a domenica. 

Il tema di questa edizione, raccontato dall’illustrazione ufficiale di Fabio Consoli, è quello della fratellanza, del viaggio inteso come occasione di incontro.

La formula dell’evento è la stessa, quella che da quattro edizioni, da Livigno, alla Rocca di Noale (VE) sino a Mantova, richiama appassionati da tutta Italia e dall’estero: un raduno durante il quale incontrare amici, condividere storie, pianificare viaggi e soprattutto divertirsi, in sella e non.

 

Il programma e il concerto di Neri Marcoré

Il venerdì sera l’evento si apre con il concerto gratuito di Neri Marcoré; la musica dal vivo sarà inoltre protagonista anche sabato sera, con balkan Gipsy Music degli Ajde Zora, e domenica mattina.

Saranno tre giorni di musica, di incontri con grandi viaggiatori, scrittori, artisti e addetti ai lavori, sempre senza alcuna formalità o barriera: si pianta la tenda nello stesso posto e si condivide la strada per arrivare. Tutti assieme: viaggiatori del weekend e persone che hanno pedalato attorno al mondo.

Oltre a pedalate, concerti, incontri e workshop, ci saranno delle novità, soprattutto nel coinvolgimento di associazioni, a partire dalla FIAB, e appassionati provenienti anche dall’estero, in modo da rendere il BAM! anche una vetrina per il territorio e per il cicloturismo italiano.

Sia sabato, sia domenica si andrà alla scoperta del territorio e dei suoi sapori: per i più allenati, il percorso suggerito va verso la Littorina del Mincio per il “polletto gravel party”, per chi vuole faticare meno, si va andrà sud, all’Ostello dei Concari, per il “Bigoli lambrusco gravel party”.

Sabato pomeriggio e domenica mattina in programma anche workshop tecnici e incontri.
Come sempre grande attenzione anche al cibo: oltre ai truck food gourmet, anche il Giro d’Italia dei sapori, birra artigianale e vino.

BAM! ospiterà anche il Van “Support cyclists on the road”, il progetto di Selle Royal che offre assistenza meccanica gratuita e un ottimo caffè Bristot.

 

I gruppi in arrivo

Il cuore del BAM! è il viaggio e, per questo, il vero inizio dell’evento è quando gli appassionati partono da casa in bicicletta per arrivare a Mantova: i gruppi sono già numerosi, da Torino a Milano, da Firenze a Genova, da Lubiana a Bologna, sino a Roma, a Berlino, alle Marche e alla Sicilia.

Gli ospiti

Saranno numerosi gli ospiti, sul palco per condividere le loro storie: da Willy Mulonia, di ritorno da un viaggio invernale dell’Alaska, a Dino Lanzaretti, da Darinka Montico all’ultra cyclist Ilaria Corli, fino a Francesco Gusmeri, che ha pedalato da Brescia sino all’Australia, e a Valentina Brunet. Sul palco anche Paolo Pileri, ideatore del grande progetto Vento. Spazio anche alle storie di Fulvio Silvestri e alle imprese di Nico Valsesia.

 

Mantova

Mantova, città impegnata nella mobilità sostenibile e nella valorizzazione del turismo a due ruote, ospiterà per la seconda volta il BAM! nel suggestivo Lungolago Gonzaga, sotto le mura medievali, e l’area campeggio di fronte al lago, offrendo ai viaggiatori una vista mozzafiato sulla città.
L’area campeggio BAM! accoglierà non solo le tende dei viaggiatori, ma anche le confortevoli tende Pop-Up, già montate e con i letti all’interno e, per la prima volta, le Kartent, originali tende in cartone riciclabile.

Le iscrizioni

BAM! è un evento gratuito: le sole prenotazioni sono per lo spazio tenda e per le tende Pop-UP o Kartent. E’ possibile prenotare online al sito bameurope.it.
E’ possibile inoltre iscriversi alle pedalate del sabato e della domenica e acquistare le t-shirt e le maglie tecniche dell’evento.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.