A Capua apre il sipario su FaziOpenTheater

A Capua apre il sipario su FaziOpenTheater

Una stagione ricca di eventi che vedrà la presenza di compagnie e di artisti con un importante baglio di esperienze e di successi anche internazionali.

Si apre il sipario sulla seconda stagione di FaziOpenTheater, la rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative, promossa dall’Associazione “Il Colibrì” (Centro Sperimentale Teatro – Arte – Cultura) di Sant’Arpino e patrocinata dal Comune di Capua.

Il cartellone, infatti, è stato presentato presso l’incantevole scenario di Palazzo Fazio dove il direttore artistica della rassegna Antonio Iavazzo ha illustrato i vari spettacoli, ma soprattutto lo spirito della rassegna. Non è stata una conferenza stampa convenzionale dal momento che a prendere la parola sono stati i rappresentanti di tutte le compagnie che si esibiranno nel corso della stagione trasformando l’incontro in una chiacchierata piacevole tra innamorati della cultura e del teatro. «Ringraziamo quanti sono stati al nostro fianco per la realizzazione di questa rassegna e le istituzioni che, con il neo sindaco Luca Branco ci hanno dimostrato la loro vicinanza – ha spiegato il direttore artistico Iavazzo – avere le istituzioni con noi, è certamente d’aiuto per l’attività di promozione culturale che intendiamo portare avanti qui a Palazzo Fazio nel segno del grande lavoro che ha svolto un personaggio illuminato come il compianto Andrea Vinciguerra che ha sempre creduto nelle potenzialità di questa struttura e che, con gli amici di Capua Nova che ringraziamo, ha fatto in modo che potesse rivivere». Iavazzo ha sottolineato come la stagione artistica di Palazzo Fazio si articoli in sezioni riservate al teatro, al teatro danza, a cura della coreografa Annamaria Di Maio, oltre ad una Sezione di Eventi Speciali, “Oltre la linea danza” – Progetto di Promozione Danza a cura di “Itinerarte” e realizzato grazie a “I Mestieri del Palco” – Centro di Distribuzione Danza. «La nostra offerta culturale si è arricchita enormemente con l’obiettivo di trasformare Palazzo Fazio in un luogo di cultura importante – ha sottolineato – abbiamo pubblicato un mando nazionale che ci ha permesso di selezionare, a fronte delle tantissime richieste che ci sono pervenute, un cartellone ricco e di enorme qualità che saprà sicuramente affascinare il pubblico per la sua qualità». La rassegna ha incassato il plauso del primo cittadino Luca Branco il quale ha annunciato la sua presenza a tutti gli spettacoli. «Iniziative del genere avranno sempre il mio appoggio. Già lo scorso anno ho partecipato alle varie serate – ha spiegato il sindaco – è bellissimo poter assistere in una sala sempre piena a rappresentazione con gli attori, dal momento che la loro presenza in sala, rende gli spettacoli ancora più coinvolgenti. Con progetti come questo Palazzo Fazio diventerà sempre più un riferimento in ambito culturale non solo per la città di Capua».

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.