Sanremo Giovani, AudioCoop: “Discriminate le centinaia di etichette italiane indipendenti”

Su otto selezionati alla finale che andrà in onda su Rai Uno sabato 16 dicembre, sei sono artisti di multinazionali. Ciò penalizza in modo forte le imprese discografiche indipendenti del Made in Italy musicale.

L'accesso a questo articolo è riservato a sostenitori e partners.

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.