Procida Capitale della Cultura: Il 118 dell’isola avrà mezzi elettrici veloci

L’ASL Napoli 2 Nord avvia un nuovo modello di gestione del 118, utilizzando due auto elettriche di primo intervento, equipaggiate con defibrillatore e attrezzature di primo soccorso e condotte da un infermiere soccorritore che, in collegamento coi colleghi della centrale, valuterà le condizioni del paziente e l’eventuale attivazione di ulteriori mezzi di soccorso.

L'accesso a questo articolo è riservato a sostenitori e partners.