CUFA, Cortone lascia il comando a Santoro

Cambio al Circolo Ufficiali delle Forze Armate d'Italia, dove il colonnello Attilio Cortone ha ceduto il comando al parigrado Stefano Santoro.

Cambio al Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia, dove il colonnello Attilio Cortone ha ceduto il comando al parigrado Stefano Santoro.

“Mentre lascio il questo comando ho solo una cosa da chiedere ai miei collaboratori : non perdete l’entusiasmo che ho visto nel vostro giornaliero impegno c‘è sempre la tentazione di limitare i costi, in termini di fatica, ma essere del CUFA significa impegnarsi sempre facendosi sostenere più che dal ragionamento dal cuore”, il colonnello Cortone ha così voluto ringraziare gli uomini e le donne della “Circolo” nel suo discorso di commiato nel corso della cerimonia presso la palazzina Savorgnan di Brazzà a Roma.

Nei sei anni del suo mandato, Cortone ha promosso l’esito positivo di una convenzione tra diversi Istituti Professionali Alberghieri e Agrari, di Roma ed il Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia, consentendo lo svolgimento di “stage” lavorativi di numerosi alunni di Istituti in parola presso il CUFA, senza oneri per l’Amministrazione della Difesa ed in perfetta osservanza della legge che prevede la cosiddetta “alternanza scuola/lavoro”, garantendo turnazioni per oltre 14.000 ore agli alunni delle tre classi impegnate.

Nel prosieguo del rapporto instauratosi con il sodalizio della Difesa, la convenzione è stata l’occasione che ha consentito di poter iniziare rapporti lavorativi professionali con alcuni dei ragazzi al termine degli studi, nonché di esempio presso analoghi sodalizi presso altre Forze Armate.

Nell’ambito dello specifico settore della ristorazione, a ottobre 2018 Il circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia ha ricevuto l’Onorificenza della manifestazione “Premio Eccellenza Italiana VI edizione”, che si tiene ogni anno in concomitanza del Columbus Day, con numerosi eventi a New York e a Washington. Il premio, patrocinato da MAECI, ha ricevuto l’imprimatur del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, e supportato da Associazione Mezzogiorno e Futuro (AMREF), un’associazione riconosciuta e istituzionalizzata dalla Farnesina e Carnovale Foundation.

Nell’ambito dell’intrattenimento e degli eventi socio-ricreativi, quali eventi teatrali, Musicali, a favore dei soci ha introdotto unità di immagine e composto un adeguato calendario per le stagioni teatrali della “ Rassegna Sapiri e …musica” presso la sala “Millevoi” che ha visto il tutto esaurito e l’alternanza di artisti di caratura nazionale.
Elevando la qualità e la professionalità degli Artisti ha ottenuto una partecipazione e presenza di oltre 55.000 persone.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.