I miti del wrestling tornano a San Giorgio a Cremano

Finalmente gli sport in presenza e all’aperto stanno ricominciando, sabato nell’arena di Villa Vannucchi, Michele M. Ippolito ha presentato una serie di incontri in cui si sono alternati miti mascherati , donne muscolose che hanno fatto divertire i grandi e anche i più piccini che sono intervenuti allo spettacolo dal titolo “ I Miti del Wrestling – Fight the Virus!”


Nel primo match l’idolo Red Scorpion sconfigge Lyon e mantiene il titolo di campione europeo della Power of Wrestling.
Il match principale ha visto sul ring il primo campione dell’Unione Europea della storia, il genovese Fabio Ferrari e il «guerriero maltese» Gianni Valletta, protagonista nella storica federazione All Japan Pro Wrestling
A riscaldare gli animi ha provveduto l’incontro a quattro per vincere la Vesuvius Cap, che finirà nelle mani di Max Peach sconfiggendo Marcus Valentine, Adriano e Pan al termine di un massacrante scambio di convenevoli.
Doveva esserci un’altra star , questa volta femminile , per accontentare anche l’altra faccia della medaglia di genere, Miss Monica ma ha dato forfait , al suo posto ci sarà un incontro a tre con due avversarie, Mr. Flowey, incontra Camilla e Lara Wild che viene vinto da quest’ultima.

Tra gli altri, saranno presenti anche i beniamini dei bambini, il lottatore mascherato Picchio e David Karm, con il fido cinghiale pelouche Sabino.

Divertimento assicurato in uno spazio all’aperto mantenendo le distanze, e senza pagare nulla, era questa l’intenzione del Manager Ippolito che ha organizzato gli incontri, in uno show pensato per grandi e piccini, pieno di atletismo e sana gioia di vivere.

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.