Un bicchiere che diventa tappo unisce i patrimoni Unesco del Veneto

L’opera d’arte, ideata dal maestro Roberto Bertazzon, è stata realizzata in cento pezzi numerati nella prestigiosa vetreria muranese Carlo Moretti. Ca’ del Poggio fulcro di un progetto che sintetizza il felice incontro tra Venezia, le colline del Prosecco e le Dolomiti. Un esemplare unico della coppa, alto 35 centimetri, ha premiato il vincitore della tappa cortinese del Giro d’Italia

Vuoi leggere o scaricare questo articolo? Ti chiediamo un contributo di 10 euro (0,027 centesimi al giorno), senza rinnovo automatico, per evitare le fastidiose pubblicità e per divulgare la tua iniziativa attraverso i canali social e la news letter. Pensa, non abbiamo messo in conto né l'impegno di chi gestisce e crea i contenuti né il costo dell'attrezzatura.
  • Loggedin Security.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.