Territoriotipo: Le montagne diventano arte digitale

Durante il lock-down è nato un progetto di eccellenza, che mette insieme la tradizione artigianale del Nord-Est, le tecnologie digitali, la passione per la montagna e l’attenzione all’ambiente: è Territoriotipo, modelli in 3d delle vette più iconiche delle Alpi, frutto di open data, conoscenza (amore) del territorio e stampa 3d.

Durante il lock-down è nato un progetto di eccellenza, che mette insieme la tradizione artigianale del Nord-Est, le tecnologie digitali, la passione per la montagna e l’attenzione all’ambiente: è Territoriotipo, modelli in 3d delle vette più iconiche delle Alpi, frutto di open data, conoscenza (amore) del territorio e stampa 3d.

 

Il nord-est italiano si conferma un punto di riferimento per economia e impresa, spesso alimentata da sostenibilità, innovazione e salvaguardia dell’ambiente. Non si tratta di grandi “corporation”, ma di piccole aziende che creano un’economia reale e spesso circolare.

E’ il caso di Fablab Venezia, spin off dell’Università IUAV, che ha dato vita al progetto Territoriotipo, che, sfruttando l’innovazione tecnologica, costruisce modelli fisici 3d ad alta definizione delle principali cime delle Alpi, per “ricordarci il modo giusto di stare su questo pianeta: conoscerlo e proteggerlo”, dice Andrea Boscolo, co-fondatore di Fablab Venezia.

 

Il processo di fabbricazione digitale è una sintesi tra il lavoro del modellatore 3d, di macchine cnc e di artigianalità tradizionale. Le riproduzioni sono così un mix unico, dove non vengono simbolicamente inseriti gli spazi antropici. In questo modo Territoriotipo lascia solo alla luce la possibilità di svelare la morfologia delle forme della natura.

 

Il focus del prodotto è proprio l’alta qualità della riproduzione del sistema di Dolomiti Unesco e delle grandi vette delle Alpi, come Tre Cime di Lavaredo, Marmolada, Pelmo, Sassolungo e Sassopiatto, Monte Civetta, Bletterbach, ma anche il Monte Cervino, il Monte Bianco o il Monte Grappa, che diventano incredibili oggetti artistici, sui quali alpinisti e appassionati potranno riconoscere le vie di arrampicata, “leggere” la storia dell’alpinismo e rivivere le ascese alle vette, individuando crode, strapiombi e pareti. Potranno anche intuire quando le montagne siano sistemi non immutabili, di cui è nostro dovere prenderci cura.

 

Esistono già istituzioni culturali che collaborano con Territoriotipo per motivi didattici e di fruizione, ma anche privati che attraverso la personalizzazione dei progetti cercano di valorizzare la propria presenza nel territorio.

Gli stupefacenti dettagli sono frutto di dati open source che, attraverso la tecnologia di stampa 3d, permettono di realizzare un prodotto di artigianato digitale unico, con materiali eco sostenibili.

Valli e montagne sono stampate in materiale biodegradabile derivato dall’amido di mais e rifinite manualmente con una leggera copertura opaca con povere di dolomia, mentre il basamento è legno verniciato, sagomato e marcato al laser.

Le differenze tra un modello e l’altro sono dovute alla natura artigianale dell’oggetto, ne sono quindi il punto di forza, la caratteristica della loro unicità.

 

Fablab Venezia destinerà il 10% di ogni incasso dalla vendita dei modelli ad un progetto di salvaguardia, tutela e valorizzazione del patrimonio montano italiano. I primi modelli in vendita contribuiranno alla ricostruzione del Rifugio Pian dei Fiacconi: il 14 dicembre scorso, lo storico rifugio situato a 2626 metri sulla parete nord della Marmolada e punto di riferimento per alpinisti e amanti della montagna, viene infatti travolto da una grande valanga. Una sciagura dovuta all’aumento delle temperature, a pratiche umane eccessivamente aggressive nei confronti dell’ambiente.

In definitiva, con Territoriotipo, Fablab Venezia unisce il digitale all’artigianalità mettendo innovazione e tecnologia a servizio del patrimonio ambientale, per un nuovo modo di conoscere, amare e tutelare le montagne, per stimolare consapevolezza, conoscenza e organizzare la difesa del territorio alpino.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.