Riflessione sul tema della crisi del comparto alberghiero

Il settore turistico alberghiero fra i vari comparti dell'economia è oggettivamente il più colpito; del resto nelle principali città d'arte italiane l'incidenza dei flussi turistici internazionali sul fatturato supera abbondantemente il 70 % con picchi del 90% in alcuni mesi dell'anno; flussi totalmente azzerati dal marzo del 2020 , dalle rilevazioni dell'Ebtl riprese dalla Banca d'Italia si sono riscontrate diminuzioni di arrivi di turisti internazionali superiori al 90 %, diminuzioni che hanno riguardato i bacini a più alta capacità di spesa americani, giapponesi, tedeschi, inglesi.

Vuoi leggere o scaricare questo articolo? Ti chiediamo un contributo di 1,00 euro, senza rinnovo automatico. Questo ci permette di evitare le fastidiose pubblicità mantenendo la credibilità delle informazioni. Effettuata la donazione riceverai l'accesso free per una settimana
  • Loggedin Security.

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.