Al via l’edizione 2019 della EIT Digital Challenge

Sin dal 2012, l’EIT Digital Accelerator ha sostenuto più di 300 startup in rapida crescita nell’acquisizione di clienti e nella raccolta di capitali. La maggior parte delle scale-up vincenti sono diventate aziende di successo a livello internazionale. La data di scadenza per la presentazione della domanda è il 14 giugno 2019.

Sono aperte le iscrizioni alla EIT Digital Challenge, competizione fra imprese europee che sviluppano tecnologie digitali avanzate. Le startup in rapida crescita – le cosiddette scaleup – sono invitate a partecipare nelle seguenti categorie: Digital Tech, Digital Cities, Digital Wellbeing, Digital Finance, Digital Industry.

“Selezioneremo 25 imprese e le inviteremo a un evento esclusivo a Bruxelles dove potranno presentarsi a una giuria di investitori e aziende di alto profilo”, spiega Dolf Wittkamper, responsabile dell’EIT Digital Accelerator. “I 10 vincitori riceveranno un anno di supporto personalizzato da parte dell’EIT Digital Accelerator, il cui valore è pari a 50.000 euro. Inoltre, il primo in classifica in ciascuna categoria riceverà un premio in contanti di 50.000 euro.”
La competizione si concentra sulle scaleup deep tech, ossia quelle che offrono tecnologie digitali avanzate, difficili da riprodurre. “L’Europa ha la grande opportunità di svolgere un ruolo centrale nel digitale concentrandosi su tecnologie all’avanguardia, che influiranno su tutti i settori. Con la EIT Digital Challenge vogliamo identificare gli imprenditori europei più ambiziosi e di maggior talento e sostenerli nella creazione di aziende che svolgeranno un ruolo dominante nel futuro nelle tecnologie digitali”, aggiunge Chahab Nastar, Chief Innovation Officer di EIT Digital.

“L’EIT Digital Challenge è ideale per le aziende che hanno già una trazione significativa nel loro mercato nazionale e sono pronte ad espandersi a livello internazionale”, spiega Giuseppe Giordano, CEO di Enerbrain, scaleup premiata alla EIT Digital Challenge 2018 e che si è unita all’Acceleratore. “Il premio – aggiunge Giordano – ci ha portato molta visibilità e ha aumentato la nostra reputazione, ma soprattutto l’EIT Digital Accelerator ci sta aiutando concretamente ad acquisire clienti e a raccogliere fondi in altri Paesi europei”.

L’EIT Digital Accelerator è un gruppo di circa 40 esperti di raccolta fondi e business developer di vasta esperienza operanti da 13 città europee, e da un hub nella Silicon Valley. Sin dal 2012, l’EIT Digital Accelerator ha sostenuto più di 300 startup in rapida crescita nell’acquisizione di clienti e nella raccolta di capitali.

Criteri per la presentazione della domanda

Per candidarsi al contest di EIT Digital, le imprese devono soddisfare i seguenti criteri: devono avere sede in uno degli Stati membri dell’Unione Europea, devono essere in fase di crescita (da dimostrare esibendo un fatturato annuo di oltre 300mila euro o almeno 2 milioni di euro di finanziamento totale), e devono avere meno di dieci anni di vita. Dal suo lancio nel 2014, l’EIT Digital Challenge ha attirato più di 1.800 partecipanti provenienti da tutti i 28 paesi dell’UE. La maggior parte delle scale-up vincenti sono diventate aziende di successo a livello internazionale.
La data di scadenza per la presentazione della domanda è il 14 giugno 2019. Per ulteriori informazioni e per il modulo di iscrizione: www.challenge.eitdigital.eu.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.