End Summer Fest a Sant’Antonio Abate

L’estate è ormai agli sgoccioli e a Sant’Antonio Abate (NA) si sono preparati a salutarla nel migliore dei modi, organizzando una tre giorni di musica ed eventi, l’ End Summer Fest 2018.

Il paese si è trasfigurato in un mondo incantato, artisti di strada in ogni dove nelle varie zone del centro, un corteo si è esibito in una danza floreale a tempo di valzer, un carillon vivente itinerante composto da una ballerina in tutù e un pianista girava per le strade e un mimo era la statua di una fontana artigianale costruita nella piazza centrale.

La prima serata, ieri sera, ha registrato il tutto esaurito negli spazi del Largo Pertini, dove circa 14000 persone hanno assistito all’esibizione durata più di due ore, del duo composto da Riccardo Fogli e Roby Facchinetti.

Gli ex membri dei celebri Pooh, hanno voluto rinverdire uno storico concerto tenuto negli anni ’70 dalla band nello stesso comune, riproponendo pezzi che ormai fanno parte della storia della musica leggera italiana come “Dammi solo un minuto” e “Pensiero”.

Stasera, oltre ai vari artisti di strada, sarà la volta di Clementino, il celebre rapper anche conosciuto come Iena White, che oltre a proporre il suo repertorio ha promesso diverse sorprese per il pubblico.

Il concerto di chiusura del 9 settembre è stato affidato a Fabrizio Moro, vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, che sicuramente registrerà una presenza ancora più nutrita di fans visto l’annullamento della data prevista a Bellizzi (SA) per il giorno successivo.

La kermesse, alla seconda edizione, è stata organizzata dall’ associazione locale Vivi80057 diretta dal presidente Ilaria Abagnale, con il patrocinio morale della città metropolitana di Napoli.

Tutti gli eventi sono gratuiti e sono state previste diverse aree di parcheggio con servizio navetta per il centro.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.