Funtana Meiga – 2° tappa Campionato Nazionale Wave FIV/AICW

Dopo una lunga attesa, al limite del waiting period previsto per la seconda tappa del Campionato Nazionale Wave AICW, un perturbazione da NW si è avvicinata prepotentemente alle coste sarde.

La chiamata è per giovedì 10 Novembre, l’appuntamento è a Funtana Meiga (Oristano), dove i più forti wave riders italiani, si affronteranno sulla lunga destra della costa Ovest della Sardegna.
Jacopo Testa, difenderà la prima posizione conquistata a Pozziteddu, davanti al siciliano Francesco Cappuzzo e al sardo Matteo Spanu. Il campione wave AICW in carica, Fabio Calò, arriverà di sicuro carico per l’evento, e il local Matteo Spanu, entrerà in acqua con un’energia e un’emozione in più, nel suo home spot, quell’energia che si chiama Nicolò Spanu, di soli 12 anni, il giovane talento del windsurf, figlio del forte local Spanu.
Tanti sono i giovani che si sono iscritti al contest, prima grande partecipazione a un evento nazionale, Alessio Carboni, Matteo Placido, Nicolò Spanu, Francesco Congiu.
Una sorpresa dell’ultimo minuto potrebbe essere la partecipazione del neo Campione del Mondo Slalom PWA, Matteo Iachino, che aveva inviato la preiscrizione all’evento.
Ricordiamo a tutti gli atleti, l’obbligatorietà della visita medica agonistica e di portare con sé le tessere AICW e FIV, pena l’esclusione dalla competizione. 
Importante ricordare che la prestazione dei singoli atleti, è giudicata secondo i fattori riportati nei Criteri di Giudizio Wave AICW, dove sono considerati salti (difficoltà, varietà e stile) e wave riding (scelta dell’onda, interpretazione dell’onda, stile di surfata e manovre sull’onda).
Quasi tutti i top riders saranno presenti e pronti giocarsi il titolo di CAMPIONE NAZIONALE WAVE AICW 2016. I preziosi ragazzi del K38 sono già sul posto per il servizio di sicurezza in mare. Eolo, qualche minuto fa, è arrivato prepotente sulla costa Ovest e il moto ondoso sta aumentando.
Un ringraziamento è arrivato dal presidente AICW Carlo Cottafavi, nei confronti di tutti quelli che si stanno prodigando per questa competizione, organizzatori, staff tecnico, giudici, servizio di sicurezza K38, operatori 118, e per tutti gli atleti iscritti alla seconda tappa del Campionato Nazionale Wave AICW, che porterà alla nomina del Campione Italiano Wave 2016, unico titolo ufficiale, riconosciuto dal CONI, sul territorio nazionale.