Firmato accordo tra i Ministri Pinotti e Franceschini

Questo pomeriggio, presso l’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio è stato firmato tra il Ministro della Difesa, Sen. Roberta Pinotti, e il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), On. Dario Franceschini, un innovativo accordo finalizzato ad accrescere la conoscenza, la valorizzazione e la promozione turistica del patrimonio museale militare italiano.

Accolti dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale di Corpo d’Armata Danilo Errico, i Ministri Pinotti e Franceschini hanno concordato sull’importanza della valorizzazione del patrimonio dei musei militari italiani che costituisce una preziosa raccolta di testimonianze dell’impegno e del valore di molte generazioni che hanno contribuito, fino all’estremo sacrificio, alla nascita della Nazione italiana ed alla sua crescita sociale, culturale e democratica. “I musei militari rappresentano una vera e propria ricchezza dell’Italia e questo accordo, frutto del grande lavoro di sinergia tra i due ministeri, serve proprio a valorizzare il territorio e allo stesso tempo coltivare la nostra cultura e la nostra memoria di popolo – ha affermato il Ministro della Difesa Roberta Pinotti. All’interno del museo del Genio dell’Esercito, ad esempio, è possibile ricostruire la storia delle Forze Armate e, allo stesso tempo, trovare le radici dell’ingegneria civile e osservare come un tempo venivano costruiti ponti, autostrade”, ha concluso il Ministro. Si tratta di un patrimonio di memorie e di tradizioni che merita di essere conosciuto e riaffermato per la riscoperta di eventi ancora presenti nelle azioni di oggi e che costituiscono l’immenso bagaglio di ricordi ed emozioni condivise da tutto il Paese. Le attività per la conservazione, la valorizzazione e la promozione turistica di tale patrimonio rappresentano un atto dovuto nei confronti dei cittadini italiani e del pubblico in generale. I musei militari dell’Esercito inclusi nell’accordo sono: il museo della Grande Guerra e della Fortezza di Palmanova (Udine), il museo della III Armata a Padova, il museo degli alpini a Trento, il museo della Cavalleria a Pinerolo (TO), il museo dell’Artiglieria a Torino, il museo della Fanteria, dei Granatieri, del Genio, dei Bersaglieri e della Motorizzazione a Roma, il museo della Brigata “Sassari” a Sassari.