Al via la XIV edizione dell’Ischia Film Festival

Il tanto atteso festival cinematografico dedicato alle location e che trasforma il suggestivo Castello Aragonese di Ischia in una cittadella del cinema ha preso il via sabato 25 giugno, prima grande serata con ospiti illustri e tanto, ma tanto cinema di qualità.
L’Ischia Film Festival, giunto alla sua 14ma edizione propone ben 8 giorni di grandi eventi, tra proiezioni, incontri di cinema e convegni. Un mix unico nel suo genere, con al centro le importantissime location, vero nucleo dell’intera kermesse cinematografica, che trovano la loro massima espressione nel convegno dedicato al Cineturismo in programma il prossimo 28 giugno.
Ben 5 i punti in cui saranno effettuate le proiezioni, cinque meravigliosi luoghi storici del Castello Aragonese che vedranno alternarsi anche i diretti protagonisti delle opere stesse.
Sono, infatti, attesi durante le giornate del festival attori, registi e produttori davvero molto interessanti che interverranno attivamente nel corso degli “incontri di cinema” che si svilupperanno lungo l’intero Festival.
Tra le stradine del Castello Aragonese sono attesi, tra gli altri, la grande regista tedesca Margarethe von Trotta, le attrici Flonja Kodheli, Gwendolyn Gourvenec, Anjorka Strechel, Janina Elkin, Valentina Carnelutti, gli attori Marco Palvetti, Lillo Petrolo, Sergio Vitolo, Jacopo Maria Bicocchi, Davide Paganini e i registi Massimiliano Bruno, Lorenzo Corvino, Massimo Gaudioso oltre a tanti altri registi stranieri come il giovanissimo e pluripremiato Ben Sharrock.
Numerose le anteprime che verranno presentate e illustrate, anche, dai protagonisti, e documentari dalle sfumature coinvolgenti sia italiani che internazionali.
Spazio anche ai “focus” con i riflettori puntati su Nord Europa, Ucraina e Basilicata.
Due i modi per seguire il Festival. Per chi è sull’isola d’Ischia e non vuole perdersi nemmeno un attimo dell’evento vi è la possibilità, presso l’infopoint aperto al Piazzale Aragonese, di acquistare un accredito giornaliero o uno settimanale.
Chi invece non è sull’isola o non può raggiungere il Castello Aragonese, può vivere le atmosfere del Festival attraverso il web, collegandosi ai profili social ufficiali dell’evento.
Tutto pronto, quindi, per una 14ma edizione davvero imperdibile. Il tutto nel segno del grande cinema, delle location e del cineturismo.