IL LUSSO FORMA I GIOVANI: MARIO VALENTINO PRESENTA “BANCA”

Cinque abiti eseguiti interamente in pelle con tagli sartoriali, cinque modelli di calzature e due borse: è la capsule collection “BIANCA – DXIXMV”, realizzata dalle studentesse della Seconda Università degli Studi di Napoli con Mario Valentino. La mini collezione, prodotta all’interno del “Mario Valentino Lab”, sarà presentata mercoledì 13 maggio, alle 18, nello showroom dell’azienda in via Calabritto 10, a Napoli, in occasione della manifestazione Wine&Thecity®. La collezione è nata all’interno del “MVLab”, un percorso di sinergia tra un’azienda di eccellenza del Made in Italy e l’Università, finalizzato alla valorizzazione di una realtà produttiva campana di fama internazionale.
BIANCA, SINTESI TRA PASSATO E PRESENTE – Realizzata dagli studenti del primo anno del corso di Laurea Magistrale in Fashion Eco Design della Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento DIcDEA, la collezioneBIANCA_DXIXMV” è il risultato di un percorso formativo all’interno dell’azienda, nel cuore della Sanità, iniziato a dicembre dello scorso anno. Il lavoro si è chiuso con la creazione di un ufficio stile dedicato, coordinato dai supervisori Bianca Valentino e Mario Valentino. Frutto di una fusione tra passato e presente, la mini capsule è composta da outfit eseguiti interamente in pelle con tagli sartoriali e sperimentazioni di alta pelletteria. Bianco, grigio chiaro e color mango sono le tonalità scelte per la collezione già anticipata in occasione della Milano Fashion Week.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.