Vogliamo mettere a nudo il “piano” (?!) di Marchionne!

Home comitato mogli operai pomiglianoE’ con questa promessa sibillina che le donne del Comitato delle Mogli degli Operai di Pomigliano si apprestano a preparare l’8 marzo. Un 8 marzo che sarà “nonsolodonne” e non a caso si terrà, come già nello scorso anno, nella sede sindacale dello Slai cobas di Pomigliano d’Arco perché: …”oggi che i lavoratori sono soli più che mai, vogliamo tornare a vivere, prendere per mano i nostri figli e, con la rabbia che ci monta in testa, unirci agli operai e a quanti ancora pensano che le cose si possono e si devono cambiare” ! Inizia domani la “campagna dell’ 8 marzo” delle donne degli operai per mettere a nudo il piano di fuoriuscita dall’Italia (con sede legale in Olanda e sede fiscale in Inghilterra) della multinazionale FCA (Fiat Chrysler Automobiles) con volantinaggi agli ingressi delle fabbriche di Pomigliano (Fiat dalle ore 13 alle 14, Alenia e Avio dalle 16.30 alle 17.30) e l’affissione di 1.000 manifesti, e 1.000 locandine dello stesso tenore nei giorni successivi, in tutti i comuni del nolano-vesuviano, da Pomigliano a Nola, Roccarainola, ad Acerra, Marigliano, Mariglianella, Brusciano, Castelcisterna, Afragola, Casoria, Casalnuovo, Castellammare ecc. di cui le donne chiederanno ai commercianti l’affissione nei negozi e nei locali pubblici.