“Viaggio nella pandemia” secondo Angelo Iannelli

"Viaggio nella pandemia" secondo Angelo Iannelli

Una chiacchierata tra amici, la sensazione che si aveva ascoltando ieri i vari interventi alla tavolata che il padrone di casa ha organizzato per parlare di un tema all’ordine del giorno, ovvero la pandemia, il lockdown e gli effetti che ha avuto su tutti noi.



Al Gambrinus  Angelo Iannelli ha presentato “ Viaggio nella Pandemia la sfida di Pulcinella”, l’ultimo suo lavoro  letterario, attore , regista ,  scrittore , interprete della maschera di pulcinella , da sempre a sostegno delle persone  meno fortunate , pluripremiato, ha fatto del sociale una forma di vita,   tanto da essere  definito “ Ambasciatore del Sorriso”  per le sue  instancabili iniziative sociali.
“Tutti noi abbiamo pianto in questo periodo e Pulcinella si è armato della cosa che sa più fare cioè il dialogo e il Sorriso, rialzando il mondo ; ho scritto in questo libro le cose più importanti dalla diffusione del virus dal laboratorio cinese di Wuhan fino ad arrivare alla nostra città delle fake news e del piano sanitario”.La serata è stata moderata dalla psicologa Edda Cioffi con interventi di medici – il virologo Luigi Tarro, Cosimo Alberti, attore di Un posto al sole, Lucia Cassini, l’attrice Miry D’Amico e il pasticcere Sabatino Sirica.
Il virologo ha egregiamente raccontato le difficoltà le paure ed anche un po ha voluto abbassare i toni di questa pandemia, non negando le difficoltà insite dal lavoro sul campo , ma dopo qualche mese forse dovremmo anche ragionare sugli esiti di una pandemia che forse è stata gestiti con molti errori dal governo.
Toni lieti ma significativi, con la lettura di Cosimo Alberti di un poesia tratta dal libro stesso e una mini sfilata di una modella dell’Accademia di moda gestita da Maria Mauro.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.