TREVISO CREATIVITY WEEK, AL VIA IL BANDO PER LE STARTUP

Treviso Creativity Week, decolla la settimana dedicata al genio creativo e al business con la presentazione del bando che premierà la miglior start up. La notizia viene diffusa in contemporanea all’annuncio delle date durante le quali si svilupperà il festival giunto alla seconda edizione.

Si inizia venerdì 12 ottobre a Castelfranco al Teatro Accademico con “La cultura come leva di rilancio del territorio”, si prosegue il 13 ottobre a Treviso al Maggior Consiglio con un incontro con Ca’ Foscari Alumni dedicato alle nuove visioni e nuove leve imprenditoriali. La settimana successiva si riparte il 15 ottobre con un doppio appuntamento: “Ridisegnare le strategie con il design thinking” negli spazi di T2i – trasferimento tecnologico in piazza delle Istituzioni a Treviso e quindi “E-shop e user experience, come vendere gestendo al meglio l’omnicanalità” nella sede di Evology srl a Meolo, nel Veneziano, in collaborazione con Be.Family. Martedì 16 alla Secco Spa di Preganziol si parlerà poi di design, cultura e tradizione, mentre il giorno dopo all’ex convento San Francesco di Conegliano  “Food e turismo, come valorizzare queste leve”; il 18 nella sede di UNIS&F Unindustria a Treviso “A spasso tra creatività e tecnologia”. E nel fine settimana il gran finale: il 19 ottobre il premio per le start up all’auditorium Sant’Artemio, nella sede Provincia di Treviso, il sabato invece in centro a Treviso il premio dedicato alla donna trevigiana dell’anno.

Nell’attesa di questa ricca settimana degli eventi, è già boom di iscrizioni al concorso, sono infatti molti gli startupper interessati al bando del “Premio Creativity Startup del Veneto”, che mette in palio 2.500 euro in denaro al primo classificato e 10.000 euro in servizi e benefit per lo sviluppo dei progetti per gli altri classificati. Le candidature per il bando dedicato alle startup vanno inviate entro martedì 18 settembre; entro venerdì 4 ottobre la giuria selezionerà le dieci semifinaliste del premio per la finalissima. Tre le categorie nelle quali ci si può candidare: hi-tech & digital, fashion, food and forniture (le tre “F” del made in Italy) e innovazione sociale & cultura.

“Il bando intende premiare e dare visibilità a tutti i giovani creativi e innovatori veneti che vogliono investire su se stessi e sul territorio avviando una startup”, spiega l’organizzatore, Gianpaolo Pezzato. “Ma tutta la settimana di eventi è finalizzata a mettere al centro i giovani innovatori creativi premiando le più interessanti idee imprenditoriali del territorio, stimolando il dialogo e il confronto tra gli attori dell’ecosistema dell’innovazione territoriale. Gli appuntamenti saranno occasione di divulgazione tramite gli interventi di personaggi di spicco e il racconto di best practices, con interazione tra relatori e pubblico per stimolare il dialogo ed il confronto e per raccogliere i progetti da presentare nella startup competition”.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.