Tre grandi interpreti all’Accademia della Moda di Napoli

Quest’anno il tema di approfondimento dell’Accademia della Moda di Napoli sarà  il percorso professionale di stilisti, artisti, designer, italiani e stranieri

e, per sabato 6 febbraio, quando ci sarà l’inaugurazione all’anno accademico 2015/16, Michele Lettieri, il presidente di questa vivace realtà partenopea, ha voluto accanto a sé tre nomi di giovani e affermati protagonisti del mondo della moda, del design e della comunicazione: Francesco Scognamiglio,  Antonio Gallo e David Dolcini. I tre incontreranno gli allievi dell’Accademia a partire dalle ore 10.00, in un appuntamento aperto al pubblico, presso la sede dell’Istituto, in Corso Lucci 156, all’interno dell’area del Metro Park.

Storie di successo professionale raccontate dai loro protagonisti. Una sorta di storytelling legato alla propria formazione e alla professionalità, quello ai quali saranno invitati. Francesco Scognamiglio, fashion designer e talento partenopeo apprezzato a livello internazionale; Antonio Gallo, responsabile della comunicazione e delle iniziative speciali di Pirelli PZero,  linea di abbigliamento e accessori high tech del gruppo Pirelli e David Dolcini, industrial e lighting designer che vanta collaborazioni con importanti aziende di settore.

L’incontro, moderato da Anna Paola Merone, giornalista responsabile della redazione Moda e Costume del Corriere del Mezzogiorno, vedrà la partecipazione di Michele Lettieri, presidente dell’Accademia Della Moda.

L’anno accademico 2015/2016 è particolarmente significativo per l’Accademia napoletana perché sarà il primo nel quale gli allievi del corso Triennale di I livello in Design della Moda, accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel 2013,  conseguiranno la laurea.

Il convegno pubblico offrirà la possibilità di analizzare, con il contributo degli ospiti,  l’importanza della formazione intesa come educazione al fare e di discutere della valorizzazione del prodotto Made in Campania. Per l’occasione, saranno esposti nella sede i progetti dei lavori di moda, architettura e grafica degli studenti

Saluteranno i presenti: Giuseppina Auricchio, direttore Accademia della Moda;  l’assessore ai Giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente.