“Toccata e fuga” al teatro Trastevere

Davve&Davve torna in scena al Teatro Trastevere di Roma. Dopo Tesoro non è come credi e Sempre Promesse, la compagnia, composta da giovanissimi attori, sarà nuovamente sul palco del Teatro Trastevere dal 17 al 22 marzo con Toccata e Fuga, divertente commedia di Derek Benfield. In scena, diretti da Pietro Morachioli, si esibiranno Giorgia Mareri, Andrea Batti, Valeria Moccia e Viviana Canini e lo stesso regista.

Giorgio e Bruno sono due ottimi amici, entrambi sposati. Due uomini completamente diversi, l’unica cosa che li accomuna è il tradimento.

Giorgio presta il suo appartamento a Bruno per trascorrere un paio d’ore a settimana con la sua amante Linda mentre, di nascosto dall’amico, lui trascorre il tempo con Ilaria, la moglie di Bruno che, inconsapevolmente, fornisce al marito l’alibi perfetto per mettere in moto il tutto: il Footing. Ilaria costringe il marito a fare footing per poter stare con Giorgio e Bruno approfitta del tempo a disposizione per stare con Linda. Tutto sembra procedere per il meglio, quando l’improvviso arrivo di Jessica, la moglie di Giorgio, rompe ogni delicato equilibrio, innestando una serie di equivoci, bugie e colpi di scena in un crescendo di situazioni comiche che porteranno alla luce le varie sfaccettature del tradimento.

Note di regia

Uno spettacolo frizzante e divertente, conforme con la politica della “nostra” comicità, atta a far divertire il pubblico per ciò che succede, per le situazioni e gli equivoci messi in scena, senza scendere nelle solite volgarità.

Lo spettacolo ruota intorno a due coppie sposate che non si precludono niente dalla vita, neanche rapporti extraconiugali. Nella mia visione di questi personaggi buffi, al limite del grottesco, mi diverte il fatto che alla fine i due uomini della commedia, seppur tentando di avere tutto sotto controllo, siano semplicemente in balia delle donne, che in questa versione, sono tre figure molto forti che incarnano perfettamente il luogo comune de: “L’uomo ha solo l’illusione di comandare, in realtà è la donna che muove i fili”. La rappresentazione ruoterà intorno al concetto di ambivalenza, niente è quello che sembra, tutti abbiamo una doppia personalità e questa cosa sarà accentuata anche dalla scelta della scena, che vedrà il palco diviso in due parti, con due appartamenti distinti dove accadono, anche contemporaneamente, le quotidianità e i tradimenti dei personaggi.

TOCCATA E FUGA

di Derek Benfield

con Pietro Morachioli, Giorgia Mareri, Andrea Batti, Valeria Moccia e Viviana Canini.

Regia Pietro Morachioli

Musiche di Luigi Morachioli

Luci e Audio Pietro Frascaro

Grafica Gabriele Mareri

Trucco ad opera di Accademia Professionale di Trucco

Acconciature ad opera di”Spettinati”


Teatro Trastevere
via Jacopa da Sette Soli 3- Roma

dal 17 al 22 marzo 2015

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.