Suor Orsola premia 10 talenti italiani della produzione radiotelevisiva

Giovedì 7 Luglio alle 10.30 la Sala Villani dell’Università Suor Orsola Benincasa, sarà lo scenario della premiazione del concorso Pro-Format, ideato dall’ANART, Associazione Nazionale Autori Radiotelevisivi Italiani, in collaborazione con la SIAE e l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, per valorizzare la produzione di nuovi format radiotelevisi originali italiani dedicati al mercato nazionale e internazionale.

La giuria, composta dal consigliere di amministrazione Rai, Carlo Freccero, dall’autore televisivo Axel Fiacco, dalla fondatrice di FormatBiz, Chiara Duranti, dal coordinatore dell’Area Cinema & New Media allo IED di Roma, Max Giovagnoli, e dal presidente dell’ANART, Linda Brunetta, annuncerà i nomi dei 10 giovani talenti italiani che saranno premiati con il finanziamento per la realizzazione dei propri format Tv – sotto forma di teaser o di ‘numeri zero’ – grazie alla collaborazione produttiva dell’ANART e della SIAE con il team e le strumentazioni del Master in Cinema e Televisione dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, diretto dal produttore Nicola Giuliano.

I teaser dei vincitori saranno poi presentati a produttori televisivi italiani e stranieri nel corso della prossima edizione del Roma Fiction Fest.

Alla cerimonia di premiazione prenderanno parte tra gli altri, il Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Lucio d’Alessandro, il direttore della Scuola di Cinema e Televisione del Suor Orsola, Nicola Giuliano, lo scrittore Maurizio De Giovanni, il presidente della sezione format della SiAE, Raffaella Celentano, i coordinatori dell’area televisiva e cinematografica della Scuola di Cinema e Televisione del Suor Orsola, Massimo Cinque e Gianfranco Pannone e i membri della giuria del concorso Pro-Format, Linda Brunetta, Carlo Freccero, Axel Fiacco e Maria Chiara Duranti.