Successo per “Figlie di E.V.A.” a Castellammare

Successo per "Figlie di E.V.A." a Castellammare

Finalmente anche Castellamare di Stabia ha potuto assistere allo spettacolo “Figlie di E.V.A.”, interpretato da Michela Andreozzi, Vittoria Belvedere e Maria Grazia Cucinotta, per la regia di Massimiliano Vado, ormai giunto al secondo anno di repliche.

La rappresentazione, voluta fortemente dalla direttrice artistica Giorgia Radice, figlia del compianto attore Lello Radice, era già prevista per lo scorso 11 febbraio, ma fu rimandata a causa di un improvviso malore che colpì l’attrice Maria Grazia Cucinotta, la quale fu portata immediatamente al locale pronto soccorso per ricevere le cure del caso.

Tornata in gran forma, l’attrice siciliana ha dato sfoggia della sua bravura, interpretando Vicky, una ricca ereditiera nonchè moglie di un uomo senza scrupoli che la tradiva regolarmente. Lo stesso uomo che era diventato sindaco del paese, grazie all’astuzia della sua segretaria personale, interpretata da una esilarante Michela Andreozzi.

Non ultima per comicità, la precaria supplente calabrese Vittoria Belvedere, ha dato prova di una godereccia interpretazione riscuotendo sin da subito il plauso del pubblico per le sue battute in spiccato dialetto calabrese.

La storia incentrata sulla attuale posizione della donna nei confronti dell’uomo, è scivolata per due ore circa, dove a tratti di sana ilarità si sono intrecciati momenti di riflessione critica. Il finale, per nulla scontato, ha dato dimostrazione di cosa sono capaci le donne quando riescono a mettersi insieme.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.