SOCIAL PARTY DIECI DIECI, CHE FESTEGGIA CON I FOLLOWER E CECILIA RODRIGUEZ

Selfie dorati, Napoli trasformata in una piccola Manhattan e un social party con migliaia di follower. Dieci Dieci, l’azienda di moda fondata dalle imprenditrici napoletane Alessia e Roberta Giancristofaro, con l’evento glamour “Christmas in gold” e la testimonial Cecilia Rodriguez, ha celebrato 7 anni di attività. 

Social fashion e la moda ai tempi di facebook e instagram, dove il marchio conta oltre centocinquantamila seguaci, e migliaia di quei follower erano proprio in Via Toledo insieme a tanti nomi noti di Napoli come Francesca Civale, Ennio De Sanctis, Simona Annunziata, Enzo Nasti, Luca Valenti, Sarah Van Hoe e le fashion blogger Chiara Napoli, Noemi del Prete, Annalaura Gaudino, Lisa Di Maria, Fabrizia de Leo. Lo store si è trasformato in un night club rivestito d’oro. La festa organizzata in collaborazione con Pyrex, strizzava l’occhio alle atmosfere dei locali neworkesi: dj set, lounge bar, body painting e ballerine di pol dance. Un piccolo angolo di Manhattan nel centro antico di Napoli, alla riscoperta della bellezza di una città dal tocco internazionale.  Durante la serata è stata presentata in anteprima nazionale la nuova felpa “limited edition”. Alessia si occupa delle ricerche di mercato e del Visual Merchandaising, Roberta è la Community manager e direttrice dell’ufficio marketing. Le intuizioni che hanno consentito di imporre il brand Dieci Dieci nel campo della moda sono state il web marketing e il mondo social. 7 anni fa hanno ideato un’importante campagna su Internet, poi il lancio su Instagram e su facebook ha consacrato il successo del loro marchio, amato soprattutto dai giovani tra i 16 e i 30 anni, che rappresentano i loro target principale. Durante l’anno viaggiano in giro per il mondo alla ricerca di nuove tendenze. La storia dell’azienda della famiglia Giancristofaro risale a 40 anni fa: nonno sarto, poi papà Giuseppe, noto imprenditore nel campo della moda, oggi presidente del Centro commerciale Toledo isola pedonale, e dal duemila l’arrivo delle giovani leve, Alessia e Roberta, conosciute anche per aver portato a Napoli il “dog bar”. All’ingresso degli store Dieci Dieci hanno realizzato un piccolo rifugio con acqua e cibo per animali e soprattutto per i randagi. Il naming Dieci Dieci nasce dal particolare design delle piastrelle 10×10 dello storico negozio di famiglia. L’impresa esporta capi d’abbigliamento e accessori in tutta Europa, con particolare successo in Svizzera, ed è considerata un fiore all’occhiello dell’imprenditoria partenopea.