Isole

Seconda regata 44° Campionato Invernale Vela d’Altura Golfo di Napoli – Trofeo Gutteridge 1878


Dopo una settimana di pausa torneranno a schierarsi sulla linea di partenza le quaranta imbarcazioni ORC, IRC e Minialtura iscritte al 44° Campionato Invernale Vela d’Altura del Golfo di Napoli “Trofeo Gutteridge 1878”, promosso dal Comitato Grande Vela con la partnership del marchio napoletano di abbigliamento Gutteridge.
Gli equipaggi scenderanno in acqua domenica 30 novembre per la seconda prova della Coppa Arturo Pacifico, il primo appuntamento del Campionato Invernale che, come da tradizione, è organizzato dal più antico club campano, il Circolo del Remo e della Vela Italia. La seconda regata conclusiva, che porterà all’assegnazione della Coppa Arturo Pacifico, la cui premiazione si terrà il giorno 20 dicembre alle ore 19.00 al CRV Italia, si svolgerà con percorso a bastone sulle boe, più corto per i Minialtura, ben visibile dal lungomare di Via Caracciolo. La partenza è fissata per le ore 10.
La prima prova, disputata il 16 novembre con due percorsi di media altura che, nonostante i pochi nodi di vento, entrambe le categorie hanno portato a termine, ha stabilito questi risultati: nel raggruppamento degli scafi più grandi, apre attualmente la classifica provvisoria overall Angry Red (ITA16712) dell’armatore Domenico Cicala battente il guidone del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, seguito da Patricia (ITA15470) di Domenico Buonomo della Lega Navale di Napoli e Arteteca (ITA3076) di Montelle Di Vincenzo sempre della Lega Navale di Napoli. Nonostante il miglior arrivo in tempo reale, la barca del Circolo ospitante Le Coq Hardì di Maurizio e Gianpaolo Pavesi (6 ore 14 minuti e 45 secondi, il tempo impiegato a girare le boe nel canale di Procida e rientro con arrivo al Circolo Italia), si piazza settimo in tempo compensato. Nella Classe di Minialtura, dove predomina la presenza delle barche delle Sezioni Veliche della Marina Militare e dell’Accademia Aeronautica, è per ora in testa alla classifica provvisoria dopo una prova Mary Poppins(ITA24039) di Claudio Polimene del Club Nautico Torre del Greco, seguito da Sparviero (ITA442) dell’Accademia Aeronautica e Jolly Roger (ITA39) di Marco Coppin del Circolo Canottieri Napoli.

Grande attesa quindi per domenica prossima dove gli equipaggi avranno una chance di rivincita da giocarsi al meglio dando spettacolo a quanti passeggeranno sul lungomare di Via Caracciolo.

Il lungo calendario di regate del 44° Campionato Invernale Vela d’Altura del Golfo di Napoli “Trofeo Gutteridge 1878” si concluderà nella primavera del 2015 e vedrà impegnati nella realizzazione di tutte le regate i cinque circoli campani, Remo e Vela Italia, Club Nautico della Vela, Canottieri Napoli, Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Circolo Nautico Torre del Greco; le due Sezioni Veliche della Marina Militare e della Accademia Aeronautica; la Lega Navale sez. di Napoli ed il Comitato Vele di Levante.
Il “Trofeo Gutteridge 1878” verrà assegnato con almeno quattro prove disputate sulle nove in programma. Per la Classe Minialtura in palio c’è il “Trofeo Comitato Grande Vela”.


Rispondi