“Scuole aperte allo sport” a Napoli con Marta Pagnini e Clemente Russo

La ginnasta Marta Pagnini, ex capitano della Nazionale italiana di ginnastica ritmica, insieme al pugile Clemente Russo, due volte campione del mondo e vice campione olimpico nella categoria Pesi massimi, sono stati i protagonisti del “7°Incontro con il Campione” per il progetto “Scuole aperte allo sport”.
L’Incontro si è svolto presso l’I.C. 88 “E. De Filippo”, in Via Il Flauto Magico Lotto I – di fronte a un gruppo di 150 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 13 anni.
“Scuole aperte allo sport”, è il nuovo progetto destinato alle scuole secondarie di I grado, promosso dal CONI e dalle Federazioni Sportive Nazionali, in collaborazione con il MIUR e con il sostegno di Samsung Electronics Italia che, per l’a.s. 2017-2018, coinvolge in via sperimentale 100 scuole su tutto il territorio nazionale, con 1.500 classi e ca. 30.000 ragazzi.

In ogni scuola partecipante vengono proposti tre sport diversi tra le 13 Federazioni Sportive che partecipano al progetto, oltre al Comitato ltaliano Paralimpico, che favorisce l’inclusione dei ragazzi con disabilità:
FIDAL, Atletica leggera; FGI, Ginnastica; FPI, Pugilato; FITA, Taekwondo; FIBS, Baseball/softball; FIGC, Calcio a 5; FIH, Hockey su prato; FIP, Pallacanestro; FIGH, Pallamano; FIR, Rugby senza contatto; FIG, Golf; FIDS, Danza sportiva; FIBa, Badminton.

Per supportare i docenti nelle attività e nella diffusione del percorso valoriale, ogni scuola identifica un team di studenti, gli “Young Ambassador”, che hanno anche il compito di stimolare la partecipazione delle classi al Contest a premi abbinato al progetto.

Il prossimo evento di “Scuole aperte allo sport” si svolgerà in Emilia Romagna, presso l’I.C d iMalalbergo di Altedo (Bologna), il 20 marzo p.v.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.