Sant’Anastasia (NA): In mostra vent’anni di lavori dei ragazzi della Mir Onlus

L’associazione MIR, sabato 1 ottobre 2016 dalle ore le 18:00, effettuerà una mostra-evento a villa tortora Brayda, sita in via Romani, denominata PERCORSO ARCOBALENO, che ha ottenuto il patrocinio morale del comune di Sant’Anastasia e del CSV Napoli.

La mostra ripercorre i 20 anni della sua storia associativa attraverso il “percorso arcobaleno”: passeggiando per i sentieri della villa comunale il visitatore potrà ammirare i lavori artistici e gli elaborati esposti, realizzati in varie attività di laboratorio dai bambini e dai ragazzi anastasiani, accolti e seguiti negli anni dall’associazione Mir, impegnata nel recupero di soggetti in disagio sociale.

Partecipano all’evento il maestro Domenico Rea, pittore affermato, che in qualità di volontario ha insegnato con dedizione e passione ai giovani utenti la tecnica del disegno astratto ed Eugenio Di Marzo, in arte Gengy Tattoo,  che ha vissuto la sua fanciullezza alla MIR.

I volontari lo hanno guidato fin da bambino a rafforzare il suo talento artistico e molti suoi disegni realizzati all’epoca saranno in mostra con lo pseudonimo di Geggè.

L’artista sarà un testimonial d’eccezione, perché  oggi è diventato un uomo realizzato nel mondo del lavoro, raccogliendo i frutti della sua grande passione artistica.

L’evento comprende momenti di divertimento, promossi e coordinati dall’agenzia di animazione Divertilandia,  di Salvatore Liguoro, nonché un gustoso buffet offerto dal Supermercato Piccolo e da donna Giulia.

L’associazione MIR  ringrazia il Sindaco Lello Abete e l’Amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata, che ha permesso la realizzazione dell’evento ed invita tutta la cittadinanza a partecipare.