Salvatore Gabbiano conquista Saint – Vincent

Il maestro pasticcere Salvatore Gabbiano, di Pompei, si è imposto in occasione dell’evento “La Primavera è Dolce”, che si sta svolgendo al Palais di Saint -Vincent (Aosta).

Gabbiano si è aggiudicato il titolo “la Regina Colomba”, per il dolce pasquale più buono, conquistando una giuria di esperti e sbaragliando venti tra i più rinomati pasticceri provenienti da tutt’Italia.

Gabbiano, che fa parte dell’Associazione Maestri Pasticceri Italiani, è specializzato nei lievitati, dolci artigianali che si stanno affermando sempre più anche al Sud. Mutuando una tradizione milanese, che per anni è stata ferma alla sola versione classica, con ghiaccia di mandorle e granella di zucchero, Salvatore Gabbiano ha dato vita a una produzione ricchissima. Una profusione di gusti, aromi e colori. Colombe artigianali che da, quest’anno, hanno versioni al limone, al liquore Strega, agli agrumi, alle albicocche del Vesuvio, ai frutti di bosco, all’amarena, al cioccolato fondente 55% e al pistacchio. La Campania, con i suoi artigiani, in questi anni, si è resa protagonista di una crescita esponenziale nella produzione dei lievitati. Dolci che si sono affiancati alle classiche pastiere e ai casatielli dolci, tipici della tradizione regionale.