Rucola IGP, a Berlino l’oro verde del Sele

Mercato globale e tutela della qualità, il ruolo dei consorzi IGP. È il tema del convegno che vedrà protagonisti a Berlino i consorzi di tutela della provincia di Salerno, nell’ambito della fiera internazionale Fruit Logistica. L’appuntamento è per giovedì 7 febbraio alle 15 nell’area congressi Fruite Village, padiglione 7.2A. Partecipano al dibattito il presidente della commissione agricoltura alla Camera dei Deputati Filippo Gallinella e il sottosegretario di Stato al Ministero delle politiche agricole alimentari forestali e turismo Alessandra Pesce. Sono previsti gli interventi del presidente del consorzio di tutela Limone Costa d’Amalfi IGP Angelo Amato, del presidente del consorzio di tutela del Carciofo di Paestum IGP Emilio Ferrara, del presidente dell’associazione per la valorizzazione della Rucola e dei prodotti di quarta gamma della piana del Sele Vito Busillo, del dirigente del Mipaaft Luigi Polizzi e del presidente dell’ANBI Luigi Polizzi.

Durante il dibattito, che vede la partecipazione del presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini, è prevista la presentazione dell’imminente riconoscimento dell’IGP alla rucola della piana del Sele. Il presidente Vito Busillo – anche leader di Coldiretti Salerno – illustrerà i numeri di un prodotto pronto a conquistare un ruolo da protagonista sul mercato internazionale. Saranno presenti anche il vicepresidente nazionale di Coldiretti Gennarino Masiello e il direttore regionale della Coldiretti Campania Salvatore Loffreda.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.