Rolex Capri Sailing Week: assegnati due premi importanti

Alla vigila della Rolex Capri Sailing Week sull’isola è già tempo di regate: Sono stati assegnati due premi importanti il Trofeo Isola di Capri ed il Trofeo Nino Rainis.

In attesa della Grande Vela che vedrà gareggiare le regine del mare che partecipano alla Rolex Capri Sailing Week lo Yacht Club Capri continua le sue attività sportive che hanno visto disputarsi nelle acque di Capri il  Trofeo Isola di Capri,  una competizione valida quale VII prova del 39.mo Campionato Primaverile di Napoli. Una regata organizzata dalla Lega Navale di Napoli, quella di Pozzuoli e dallo Yacht Club Capri. Sono state 32 le imbarcazioni che sono partite dal porticciolo di Pozzuoli per circumnavigare la Meda Cumas e fare rotta per l’isola di Capri. Circa 17 miglia di mare per raggiungere la spiaggia di Marina Grande, dove era stato fissato il traguardo. Una regata all’insegna del buon vento di Nord-Ovest in una straordinaria giornata primaverile che ha visto i primi partecipanti tagliare la linea di arrivo dopo circa 3 ore e 20 di navigazione. I regatanti che hanno partecipato al Trofeo Isola di Capri dopo il relax in marina hanno issato le vele per partecipare al Trofeo Nino Rainis. Una regata sulle boe disputata nella baia di Marina Grande. Le circa 30 imbarcazioni che partecipavano al trofeo Rainis si sono date battaglia su un percorso di 4.8 miglia in poco più di un’ora.  Al termine delle gare al via le premiazioni dei vincitori che si sono tenute nella sede dello Yacht Club  all’interno del Marina di Capri. A fare gli onori di casa  il Presidente del sodalizio isolano Marino Lembo che ha voluto ringraziare in primis la Lega Navale che ormai da 35 anni ha scelto Capri come tappa finale del Campionato Primaverile. Dopo i ringraziamenti la consegna di due targhe per ringraziare l’impegno profuso dagli uomini della Circomare ed al loro comandante il Tenente di Vascello Dario Gerardi che con la loro presenza in mare danno assistenza a tutte le manifestazioni veliche capresi. Ringraziamenti anche al direttore del Porto Turistico Fabrizio De Maddi e prima di consegnare le coppe un doveroso grazie è stato anche dato ai componenti del comitato di regata. Dopo la chiusura ufficiale della manifestazione si è passati poi alle premiazioni che hanno visto per il Trofeo Isola di Capri in classe ORC A-5 classificarsi ai primi tre posti la barca Laega  della Lega Navale  di Pozzuoli che si è aggiudicata anche il trofeo Challenge. Di seguito poi la barca Lea della Lega Navale di Napoli e Nimar II sempre della Lega Navale napoletana. Nella classe Gran Crociera ABC, primo posto a Farouche della Lega Navale di Napoli, seguita da Valentina della Lega navale di Napoli e Libera del Reale Yacht Canottieri Savoia. A salire sul podio dei vincitori del Trofeo Nino Rainis sono stati l’equipaggio dell’imbarcazione Lea di Massimiliano De Martino  della Lega Navale di Napoli per la classe ORC A-5, per la  ORC Gran Crociera A “YANEZ” di Dario Sarnataro LNI Pozzuoli, ORC Gran Crociera B: “CHIARA” di Nicola Landi e Antonio Esposito LNI Napoli, ORC Gran Crociera C: “VALENTINA” di Giuseppe Merolla LNI Napoli.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.