cultura

Rivoluzione editoriale?


Il problema nasconde la soluzione. E’ da qui che è partito tutto. Con questa verità in testa Monica Balsamo, autore, ha pensato al suo amore per la lettura non condiviso con molti. Sono stati i non lettori ad essere studiati per trovare la soluzione alla crisi dell’editoria. Non si può pretendere che un non lettore acquisti un libro perché la copertina è bellissima o perché la quarta di copertina è avvincente. I non lettori non li guardano proprio i libri. Allora? I non lettori appartengono a quella categoria di consumatori che vogliono essere sedotti, vogliono essere catturati da qualcosa di veloce dirompente nuovo e intrigante. Progetto Editoria è tutto questo. Un corto, approvato dall’autore, che da vita ai personaggi, alle parole, al messaggio del libro. Di solito avviene l’inverso, dai bestseller si realizzano film che distruggono completamente ciò che l’opera letteraria ha realizzato, perché scritti e realizzati a prescindere dall’autore. E’ l’autore che più di ogni altro sa come dev’essere il film ed è per questo che dopo aver letto un meraviglioso romanzo, il film che segue delude sempre le aspettative. Insomma ad ognuno il suo ruolo, con l’umiltà indispensabile di richiedere l’approvazione a chi ha partorito l’opera. Progetto Editoria è rivolto agli editori che davvero vogliono rivoluzionare il sistema, cambiando la prospettiva da cui si osserva il problema, perché i finanziamenti da loro richiesti non sono la soluzione. Progetto Editoria è rivolto agli autori che non possono aspettare che gli editori si decidano e vogliono mostrare il tesoro nascosto sotto la copertina del loro libro. Per ulteriori informazioni: Progetto Editoria fb, pagina realizzata in collaborazione con Massimo Pacilio che cura anche le riprese e il montaggio dei corti.  In rete potete visionare i primi due corti realizzati, cliccando Progetto Editoria.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.