Presentazione del Libro Cerimoniale dei Borbone di Napoli, 1734-1801

​Giovedì 11 maggio, alle ore 17, verrà presentato alle Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano il Cerimoniale dei Borbone di Napoli, 1734-1801, quarto volume della collana I cerimoniali della corte di Napoli, a cura di Attilio Antonelli, funzionario Storico dell’arte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli – ente patrocinatore della collana –realizzato grazie all’equipe di ricerca del “Progetto Cerimoniali” e all’appoggio di prestigiosi patrocini, come il Patrimonio Nacional e il Museo del Prado di Madrid.
Il volume vede la luce in un momento particolarmente significativo: le solenni celebrazioni per il terzo centenario della nascita di Carlo di Borbone che si sono svolte a Napoli e in Spagna.

Interverranno all’incontro Antimo Cesaro, Sottosegretario MIBACT, Luciano Garella, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli, Girolamo Imbruglia, docente di Storia moderna all’Università degli Studi L’Orientale ed Elisa Novi Chavarria, docente di Storia moderna all’Università degli Studi del Molise.

Oltre ai saggi di approfondimento, un ricco corredo di note, indici, appendici e numerose illustrazioni, di particolare interesse è la trascrizione dei due manoscritti inediti con i cerimoniali degli anni di Carlo e Ferdinando di Borbone (fino al 1801), arricchiti da ben 40 tavole che illustrano l’ordinamento degli spazi cerimoniali all’interno delle stanze del Palazzo reale di Napoli e la precisa collocazione di tutti i partecipanti. L’approfondita introduzione al testo di Raffaele Ajello – che compendia il magistero maturato in settant’anni di studi – sottolinea gli apporti positivi di Carlo alla nascita del Regno, grazie anche al sostegno del ministro Bernardo Tanucci e della regina Maria Amalia.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.