Presentato Suoni di Marca Festival 2019

Presentato Suoni di Marca Festival 2019

Per la 29esima edizione - dal 18 luglio al 4 agosto - il ricco cartellone di Suoni di Marca Festival  2019 vanterà una scelta musicale a trecentosessanta gradi, dai grandi classici del rhythm and blues al cantautorato,  dall’indie al pop-alternative, dal jazz all’elettronica. 

Per la 29esima edizione – dal 18 luglio al 4 agosto – il ricco cartellone di Suoni di Marca Festival  2019 vanterà una scelta musicale a trecentosessanta gradi, dai grandi classici del rhythm and blues al cantautorato,  dall’indie al pop-alternative, dal jazz all’elettronica.

Una proposta che negli anni si è estesa anche verso generi più mainstream. Il Festival, inoltre, cerca di dare voce a tantissime realtà musicali del territorio che spesso faticano a trovare uno spazio per far conoscere la propria musica.

Il termine Marca associato alla parola Suoni vuole, infatti, simboleggiare un duplice significato: la promozione della musica nel territorio trevigiano e al contempo la volontà di veicolare un prodotto musicale di qualità.

Saranno presenti come headliner quest’anno The Original Wailers, Omar Pedrini, Ex-Otago, Max Gazzè, Alan Sorrenti, Alberto Fortis, Nada, La Rappresentante di Lista, Eugenio Bennato, Anna Calvi, Eugenio Finardi e Bandabardò, Village People, Original Blues Brothers Band.

Suoni di Marca 2019 è patrocinato dal Comune di Treviso, dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Treviso e sostenuto dalla Camera di Commercio di Treviso. La manifestazione si articolerà in tre Palchi (San Marco, Caccianiga e Fra’ Giocondo) sui quali si esibiranno artisti musicali di calibro nazionale e internazionale. Una scaletta che si conferma nuovamente all’altezza delle aspettative dei numerosi aficionados che da decenni partecipano assiduamente a uno tra gli eventi più attesi dell’Estate Trevigiana.

Suoni di Marca ha saputo organizzare un festival a misura di ascoltatore, capace di rispondere efficacemente alle richieste di differenti fasce d’età. Tra spettacoli, enogastronomia, stand e aree relax, la manifestazione propone, infatti, un intrattenimento destinato a un pubblico eterogeneo che alterna la presenza di giovani, meno giovani e famiglie, in fasce orarie tendenzialmente alterne, nella consolidata location delle Mura di Treviso nell’area compresa tra Porta SS. Quaranta e Porta Caccianiga, facile da raggiungere in pochi minuti a piedi da ogni parte della città.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.