Premio Enrico Caruso II Edizione

Si è tenuta la II edizione del Premio Enrico Caruso – da San Giovanniello a New York 2019 con la direzione artistica di Armando Jossa, pittore, scultore e ideatore della Paraideaolia, con il fattivo supporto della dott.ssa Patrizia de Mennato, padrona di casa di Villa Di Donato, con il patrocinio morale del Comune di Napoli e con la collaborazione di Fulvio Frezza, presidente del Premio, e di Stelvio Gambardella, presidente del Centro d’Arte Gamen.

Si è tenuta la II edizione del Premio Enrico Caruso – da San Giovanniello a New York 2019 con la direzione artistica di Armando Jossa, pittore, scultore e ideatore della Paraideaolia, con il fattivo supporto della dott.ssa Patrizia de Mennato, padrona di casa di Villa Di Donato, con il patrocinio morale del Comune di Napoli e con la collaborazione di Fulvio Frezza, presidente del Premio, e di Stelvio Gambardella, presidente del Centro d’Arte Gamen.

I premiati, in ordine alfabetico, sono: Adolfo d’Errico Gallipoli, presidente della Lilt Napoli (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), Mario Formisano, bassista degli Alma Megretta, Francesca Marini, cantante e attrice, Carlo Morelli, direttore del Coro giovanile del Teatro San Carlo di Napoli, Massimo Sirigu, tenore, Sergio Sivori, attore e regista, e Antonella Stefanucci, attrice.

A tutti i premiati è andata una scultura originale realizzata dal maestro Armando Jossa. Nel corso dell’evento, condotto dal giornalista Antonio D’Addio, con la collaborazione di Giulia Accardo, ci sono stati vari momenti di spettacolo, arte e cultura, con la partecipazione di personalità del mondo della cultura, del giornalismo e dell’imprenditoria, e il maestro Antonio Landolfi, pianista.

.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.