Pompei, al via la Festa del Cioccolato Artigianale

Al viaa Pompei la seconda edizione della Festa del Cioccolato Artigianale – Chocolate Days, organizzata dalla CLAAI (Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane Italiane), in programma fino a domenica 21 ottobre.

I dettagli dell’evento sono stati presentati nel corso della conferenza stampa che si è svolta presso il Comune di Pompei e che ha visto la partecipazione del sindaco, Pietro Amitrano, dell’assessore ai beni culturali e agli spettacoli, Raffaella Di Martino, del consigliere comunale, Peppe La Marca, del presidente della CLAAI di Salerno, Gianfranco Ferrigno e del coordinatore CLAAI regionale, Achille Capone.

Il villaggio dedicato al mondo del cioccolato è pronto, dunque, ad aprire i battenti e ad ospitare una serie di dolci appuntamenti e gustosi laboratori. Si parte domani pomeriggio, alle ore 17.30, con l’incontro dal titolo “Confettone…storia, tradizione, artigianalità” con il Maestro Cioccolatiere Fulvio Ferentino. Sabato pomeriggio, sempre alle ore 17.30, si svolgerà il laboratorio “La tradizione del Torrone Artigianale e l’innovazione del decoro”, con la Pasticceria De Vivo ed il Chocolate Designer Antonio Cuomo. Domenica, invece, si raddoppia: alle 17.30 ci sarà la dimostrazione “Il Cioccolato nel Panettone al lievito madre” con la Pasticceria De Vivo ed il Pastry Chef Vincenzo Faiella; alle 19.30 un altro appuntamento, “Tentazione di Cioccolato Salato”, con lo Chef Nando Melileo del Ristorante Emozionando.  Gli incontri in programma nel corso dell’evento punteranno l’attenzione sull’unione del cioccolato con altri dolci alimenti, dal confetto al panettone, passando per il torrone. Non solo pasticceria, però, ci sarà spazio anche per la sperimentazione e l’elaborazione di ricette originali che avranno sempre come protagonista il cioccolato.

Chocolate Days gode del patrocinio del Comune di Pompei ed il sindaco Pietro Amitrano spera che l’evento, nato a Salerno, ma che si è ripetuto anche in altre città campane, possa replicare il successo ottenuto nella precedente fortunata edizione: «Siamo soddisfatti della riuscita della manifestazione lo scorso anno  – ha dichiarato il primo cittadino -, per questo abbiamo deciso di sostenere anche in quest’edizione la Festa del Cioccolato, nella speranza che possa crescere ulteriormente». «Del resto – ha concluso il sindaco  – il format dell’evento è ormai collaudato e riesce ad unire perfettamente la tradizione dei territori, le produzioni artigianali e la promozione turistica».

L’intento della kermesse è quello di puntare i riflettori sul cioccolato di qualità e sulle aziende artigianali produttrici. Diverse le città e le regioni italiane presenti con le loro tipicità, dall’Umbria, con il cioccolato perugino, alla Sicilia con quello di Modica, alla Calabria con il cremino ed il croccante, alla Campania con le aziende specializzate nella produzione di cioccolatini.

 Ad affiancare la CLAAI nell’organizzazione dell’evento, c’è il Movimento Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze Italiane, un’associazione nata in questi anni per promuovere il gustoso e dolce alimento, amato da tutti. La manifestazione ha come partner la Tanagro Legno Idea che, nelle varie tappe, mette a disposizione le caratteristiche strutture in legno che ospitano i produttori di cioccolato. A Pompei, i maestri cioccolatieri (provenienti da Campania, Sicilia, Lombardia e Calabria) saranno all’opera da domani fino al 21 ottobre, in Piazza Bartolo Longo (di fronte al Santuario) dalle ore 10 alle 22 circa. Tra le curiosità di quest’edizione, lo stand dedicato alla cioccoterapia viso, a cura di Lakka Hair & Beauty. Lo sponsor tecnico è l’azienda di cioccolato Casa Luker. Tra i partner anche la Givova, che distribuirà vari gadget nel proprio stand. Inoltre, nel corso della manifestazione ci saranno diversi appuntamenti dedicati ai più piccoli, a cura di Giocolandia Circus: sabato, dalle 10 alle 13, spazio al photo booth, mentre, dalle 18 alle 21, la baby mascotte distribuirà i palloncini all’interno dell’area del villaggio; domenica, dalle 10 alle 13, il truccabimbi ispirato ad Halloween, dalle 17 alle 20 baby dance, truccabimbi e baloon art.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.